Da 3 novembre 2009 6 Commenti Leggi tutto →

Disturbi in gravidanza: la sciatica o sciatalgia

ADV

disturbi in gravidanza: la sciatica o sciatalgia

La sciatica o sciatalgia è una sensazione di intenso dolore alla gamba, causata da un’irritazione del nervo ischiatico. Il dolore si concentra in genere lungo la parte posteriore della coscia, ma può estendersi verso l’alto, a partire da anca e gluteo, e verso il basso, fino al retro dello stinco e al piede. Spesso le donne in gravidanza ne soffrono, in genere a causa della compressione dell’utero sul nervo sciatico. Talvolta inoltre – quando la sciatica si presenta durante una gravidanza avanzata – sono la postura e il peso del feto a causare tensione muscolare e compressione vertebrale, fino a generare il dolore tipico nelle gambe. Quali sono i rimedi naturali? Vediamoli insieme.

I rimedi naturali per la sciatica

  1. Il primo è il riposo, anche se non va inteso come totale inattività. Sono da evitare sicuramente movimenti bruschi e non bisogna sollevare pesi facendo leva sulla schiena, ma può essere utile camminare o fare ginnastica dolce in piscina.
  2. Si può massaggiare la parte dolente con gel o olio di arnica, o iperico, o ginepro.
  3. Si possono anche fare impacchi caldi: il calore aiuta a disinfiammare il nervo e a sciogliere la tensione.
  4. Si può preparare un balsamo fatto con olio di oliva caldo e chiodi di garofano triturati, lasciati macerare e poi filtrati quando l’olio raggiunge la temperatura ambiente: a questo punto si può applicare e lasciare agire l’olio sulla parte dolente.
  5. Per la tensione muscolare si possono assumere integratori contenenti vitamine del gruppo B e magnesio.
  6. Infine, lo yoga è il mio rimedio preferito, perché può, oltre che aiutare ad attenuare il dolore, prevenire molti fastidi. Le posizioni più indicate per i problemi di schiena e la sciatalgia sono queste:

Le posizioni dello Yoga per attenuare il dolore

  • il gatto – a carponi, ben appoggiate su mani e ginocchia, inspirate inarcando la schiena verso il basso, alzando testa e occhi verso l’alto e contraendo i glutei (come nella prima immagine della seconda riga qui sotto); espirate poi inarcando la schiena verso l’alto e abbassate la testa portando il mento allo sterno.
  • distendetevi sulla schiena e portate le ginocchia al petto, con le braccia aperte e distese; ruotate le gambe da un lato sull’espiro, mentre la testa ruota dall’altro lato; tenete la posizione per qualche minuto, poi invertitela.
  • mettetevi supine a terra, su un tappetino, con i glutei rivolti verso la parete. Sollevate le gambe, e portatele a 90°, perpendicolari al pavimento; se riuscite avvicinate i glutei al muro, in modo che possa essere di supporto per le gambe; appiattite le lombari a terra, facendo una leggera retroversione del bacino, in modo che la lordosi si annulli e che non passi sotto la schiena ne
  • anche un foglio di carta; fate delle lunghe respirazioni e rimanete in questa posizione a lungo, anche una mezzora.

E voi avete sofferto di sciatalgia in gravidanza? Cosa avete fatto per risolverla?

Immagine: parrishchiro.com

Blogmamma.it ha carattere divulgativo. I punti di vista e le informazioni date non intendono in nessun caso sostituirsi al parere del medico, che invitiamo sempre a consultare in caso di dubbio.

Articoli consigliati

6 Comments on "Disturbi in gravidanza: la sciatica o sciatalgia"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Rachele scrive:

    Ho avuto la sciatica per quasi 2 anni e non riuscivo a sedermi e camminare per il dolore atroce. Chiropratici, agopuntori non mi hanno aiutato affatto. La situazione era davvero negative. Comunque, un giorno ho trovato per caso un metodo alternative su facebook. E’ un e-book che è stato creato da una persona che ha sofferto di sciatica. Diceva di aver curato la sua grave sciatica in una settimana a casa sua. Ero scettica al riguardo, ma non avevo nulla da perdere, quindi gli ho dato una prova (comunque, puoi trovarlo qui – http://sciaticasos-it.info/rapporto). Dopo averlo letto, non credevo che degli specifici esercizi potessero aiutarmi con la sciatica, ma ho iniziato a seguirli e sorprendentemente dopo la prima sessione il mio dolore era quasi sparito! Non è passato molto tempo prima che la mia sciatica sparisse permanentemente. Quindi d’ora in poi, raccomando a chiunque abbia la sciatica di praticare questi specifici esercizi e gli auguro il meglio.

  2. veronika scrive:

    YOGA!!!

  3. Esercizi Glutei scrive:

    Articolo utilissimo!
    Tecniche fondamentali direi. Si vede che è scritto professionalmente

  4. Livia scrive:

    Grazie a te per l’indicazione: non conoscevo questa tecnica.

  5. Laura B scrive:

    Grazie per questi utili consigli … sono al 7° mese di gravidanza e da un 4 settimane convivo con una forte sciatalgia. Oltre a svolgere alcuni degli esercizi sopra descritti e a fare impacchi caldi, considerato che mi danno solo sollievo momentaneo, mi sono rivolta ad un agopunturista, specializzato in auricolopuntura ossia posiziona gli aghi anche nell’orecchio. In questo modo, inserendomi questi minuscoli aghi e lasciandomeli , l’infiammazione del nervo sciatico e il mal di schiema spariscono magicamente! Ed io ritorno alla mia vita normale !!!!
    Il problema è che dopo circa 10 giorni gli aghi vengono via e quindi devo ritornare per un’ altra seduta, ma vi assicuro che ne vale la pena.
    Buona giornata,
    Laura

    PS: Giusto per informazione, è stato il mio ginecologo a consigliarmi questo tipo di terapia!

Scrivi un commento