Diventare genitori: papà modello e super papà!

ADV

 

Un papà e il suo bambino

Un papà e il suo bambino

La nascita di un figlio cambia la vita, un fantastico stravolgimento, con emozioni profonde che il papà più famoso di facebook Francesco Facchinetti definisce l’amore universale, infatti per lui è:

Quello per una donna unito a quello per una figlia, stavo per svenire quando Alessia ha dato alla luce nostra figlia sono stati i dieci minuti più belli della mia vita, ho tagliato io il cordone ombelicale mi veniva da piangere come mai mi era successo prima, e poi mi sono sentito svenire. Qualcuno se n’è accorto e, per evitarlo, mi ha riempito di pizzicotti”.ho pensato, ora sono padre e mi assumo questa responsabilità, niente sarà come prima“.

Per Francesco è un momento straordinario, che gli ha cambiato la vita e si definisce un papà modello e garantisce di aver messo la testa a posto:

Sto provando un amore che occupa tutti gli spazi dentro me, che ha le chiavi per aprire tutte le mie porte“. “Ormai sono cintura nera di pannolini, sono in grado di togliere il pannolino sporco, pulirla, mettere la cremina e cambiarla… in 38 secondi.

 

E anche per Luca Zingaretti  “fresco papà” non mancano momenti di grande intimità ed tenere attenzioni per la piccola Emma in vacanza insieme alla neo mamma. La prima paternità è arrivata a 50 anni, per il burbero commissario della tv, che lo ha trasformato in un premuroso e attento papà: un super papà che si occupa premurosamente della bimba concedendo alla compagna una pausa di relax. Che mamme fortunate! Non più papà imbranati ed in difficoltà ma davvero dei papà modello! E per voi mamme come è andata?

 

1 Comment on "Diventare genitori: papà modello e super papà!"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Maria scrive:

    Sono consapevole di essere una donna davvero fortunata… il mio maritino è sempre stato disponibile per il cambio dei pannolini, il bagnetto, le pappe e pure le nottate, nel primo periodo, per consentirmi di riposare di più. Certo… i primi tempi era un pò impacciato e adesso,anche se più sicuro di sè, non posso proprio dire che sia “speedy” 😀 …ma stare a cercare il pelo nell’uovo non è corretto! Quello che conta è che sia affidabile, in ogni situazione. Da romantica quale sono penso che sia semplicemente meraviglioso dividere e condividere col proprio uomo le fatiche (oltre che le gioie)dell’essere genitori! …Una fortuna!

Scrivi un commento