Da 8 febbraio 2009 0 commenti Leggi tutto →

Dolci per San Valentino: cuore di budino al cioccolato

ADV
Cuore di budino al cioccolato fondente all'arancia e cannella

Cuore di budino al cioccolato fondente all'arancia e cannella

In cucina me la cavo abbastanza… eccetto che per i dolci: sarà il mio forno, forse, chissà; sta di fatto che a parte le torte più semplici, come la crostata o la torta alle mele, non sempre il risultato dei miei sforzi è eccellente, anzi… confesso che più di una volta le mie torte sono finite nella pattumiera al primo assaggio del malcapitato di turno, quasi sempre mio marito. Ricordo ancora quella volta che, per San Valentino gli ho preparato una torta al cioccolato a forma di cuore: dall’aspetto favoloso…

Peccato che, chissà per quale motivo, la lievitazione non ha funzionato. Risultato: niente dolce!

Così, negli anni, ho provato ad attrezzarmi contro questo mio limite, provando dei dolci che non hanno bisogno della cottura in forno. Risultato decisamente migliore, anzi, niente male, devo dire. Dal gelo di limone e di caffè ai sorbetti alle granite alla torta gelato al tiramisù, tutte ricette che vi posterò, di ottima (e facile) riuscita! Ma sono diventata una vera esperta in fatto di budino, panna cotta e creme caramel: niente di più facile, vi assicuro! Approfittando della ricorrenza romantica dei prossimi giorni, San Valentino, vi suggerisco di provare il Cuore di budino al cioccolato che vedete nella cover.

Vi posto la ricetta indicando anche le marche dei prodotti che uso, ma è chiaro che potete provarla anche con marche diverse. Recentemente, ho trovato un budino al cioccolato fondente aromatizzato all’arancia, l’ho provato e lo trovo delizioso. A me piace tantissimo il profumo della cannella, perciò, a fine cottura ne aggiungo un cucchiaino, che regala un profumo speziato niente male…

Ingredienti:
– una confezione di Budino al cioccolato fondente e arancia S. Martino
– un litro di latte
– due confezioni di panna da montare Oplà da 250 ml
– un cucchiaino di cannella in polvere
– una frusta da cucina
– uno stampo da budino a forma di cuore

Per decorare:
– un’arancia
– qualche stecca di cannella
– zucchero a velo

Preparazione:
Versare in una pentola piuttosto bassa il contenuto della busta di budino al cioccolato contenuta nella confezione. Aggiungere il latte e mescolare con la frusta in modo da eliminare tutti i grumi. Quindi, aggiungere la panna da montare. Mettere a fiamma bassa e portare ad ebollizione, sempre mescolando per evitare che il composto si attacchi sul fondo o ai bordi della casseruola. Lasciare bollire per due minuti, spegnere il fuoco e versare il contenuto nello stampo che avrete precedentemente bagnato. Lasciar raffreddare e riporre in frigo per qualche ora.

Adesso è il momento della decorazione: facendo attenzione a staccare il budino dallo stampo (l’ideale è uno stampo in silicone), riponetelo al centro di un bel piatto da portata.

Già così farete un figurone, ma se volete esagerare, potete prendere spunto dalla mia decorazione: ho sbucciato un’arancia, l’ho divisa in spicchi e privato ognuno della pellicina, mettendo tre spicchi da un lato e due dall’altro. Accanto agli spicchi d’arancia, ho messo dei bastoncini di cannella.

Infine, ho spolverato su tutto dello zucchero a velo, aiutandomi con un colino. Quest’ultima operazione dev’essere eseguita al momento di servire: l’effetto scenografico dura poco, lo zucchero tene in fatti a sciogliersi sul budino!

Fatto, che ve ne pare?

Scrivi un commento