Ecologia e riciclo: giochi per l’estate fai da te

ADV

Estate: i bimbi a casa da scuola si riposano, certo, partecipano forse a campi e oratori estivi, giocano liberamente in giardino con amici e fratelli, ma spesso rischiano anche di ritrovarsi in casa a ciondolare, a languire davanti a televisione e videogiochi, a litigare tra fratelli. E per le mamme l’arrabbiatura è dietro l’angolo…. Bisogna quindi trovare attività e giochi che possano impegnarli facendoli divertire.

Perchè non proporre loro di riciclare materiale che si ha in casa e costruire insieme i giochi? Barattoli, bottiglie, mollette, carta  e cartone possono per magia trasfomarsi in giochi semplici e divertenti, ecco qualche idea dal web

Cominciamo con i barattoli dei pelati o dei fagioli, lavateli molto bene, togliete la carta che li ricopre, se li volete colorati dipingeteli con colori acrilici e disponeteli a piramide. Ecco pronto un bellissimo tiro a segno, vince chi ne fa cadere di più.

rootsandwingsco.blogspot.com

Con lo stesso procedimento, potrestre realizzare dei trampoli per girare in cortile divertendosi.

rootsandwingsco.blogspot.com

Ancora barattoli. Per giocare al telefono senza fili, gioco un po’ d’antan visto il largo uso dei cellulari

madebyjoel.blogspot.com

Anche le bottiglie di plastica tornano utili per ottenere un bowling casalingo o un tiro a segno, basterà riempirle di acqua e  magari decorarle.

rootsandwingsco.blogspot.com

Con una molletta, cannucce ed elastico avrete una fionda ideale per abbattere le bottiglie del vostro tiro a segno

rootsandwingsco.blogspot.com

Avrete sicuramente in casa dei grossi flaconi, contenitori di detersivo e ammorbidente, tagliateli a metà, chiudete con il mastro adesivo il tappo, teneteli in mano a testa in giù e diventerà un ball catcher, per iniziare il vostro bambino allo sport americano per eccellenza, il baseball.

lakeshorelearning.com

Con la carta di giornale e il nastro adesivo potrete costruire anche la palla da lanciare.

Basta veramente poco, un po’ di materiale di riciclo, fantasia, tempo libero, clima ideale, prati verdi, bimbi allegri…. e vi sembra poco???

Fonte:

thecraftycrow

Scrivi un commento