Educazione: aiutare i bambini a crescere? Chiacchierare con i figli!

ADV

I bambini che chiacchierano con genitori crescono più intelligenti! E’ un dato emerso dal rapporto Ocse-Pisa 2010 che dimostra infatti che i 15enni con migliori competenze linguistiche (lettura e comprensione) sono quelli che fin da piccoli ascoltano mamma e papà che raccontano la propria giornata. Una sana abitudine anche quella di condividere il racconto dei bambini al ritorno da scuola, e mantenere questa abitudine negli anni; parlare con loro del quotidiano, degli avvenimenti della giornata aiuta lo sviluppo cognitivo ed emotivo dei bambini più di un gioco “intelligente”, ma anche rispetto a leggere insieme libri o raccontare favole.

Pensate i punteggi dei 15enni esaminati erano superiori in queste percentuali:

– del 6,5% se da piccoli ascoltavano il racconto dei genitori su quello che avevano fatto durante la giornata
– del 3,5% se i genitori raccontavano loro delle favole
– del 2% se leggevano libri assieme a mamma e papà
– dello 0,002% se utilizzavano giochi “intelligenti”

L’ educazione dei bambini è di sicuro un argomento complesso e delicato che non può seguire standard e schemi, i bambini non sono tutti uguali e non sono da addestrare, ma di sicuro se nel contesto famigliare si dà spazio alla condivisione e allo stare insieme  la crescita di nostro figlio ne trarrà dei benefici certi e non solo di tipo affettivo.

I cosiddetti giochi “intelligenti” danno risultati scarsi se utilizzati in solitudine e non fanno la differenza, meglio un pomeriggio con mamma a preparare biscotti o un partita  a carte con papà? Condividere il racconto della propria giornata in entrambi i casi lo aiuta a crescere e migliora la sua capacità di costruire relazioni con gli altri. Al di là di ogni dato statistico sono certa che il tempo trascorso con i figli è una crescita proficua per entrambi!

Voi che ne pensate?

Postato in: Educazione, Psicologia

1 Comment on "Educazione: aiutare i bambini a crescere? Chiacchierare con i figli!"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. angela ercolano scrive:

    sono assolutamente daccordo nessun gioco può sostituire l’amore e la dedizione dei genitori

Scrivi un commento