Estate: dieci attività da fare con i bambini

ADV

I bimbi più grandi sono a casa da quasi un mese, i piccoli hanno terminato l’asilo da una decina di giorni. Oratori feriali e camp estivi spesso terminano a luglio. Gli amichetti del cortile cominciano a diminuire. Cosa fare in estate con i nostri bambini? Come impegnare le loro giornate e rendere meno stressanti le nostre? Ecco per voi qualche suggerimento: una decina di attività che si possono svolgere insieme, adatte a grandi e piccoli, utili e divertenti.

  • per prima cosa limitate l’uso di televisone e videogiochi. Decidete per quanto tempo li possono utilizzare: quando loro vi chiederanno di giocare o di vedere la tv, guardate insieme l’ora e mettete un timer, non avranno scuse!
  • giocare con l’acqua: decidete un giorno della settimana per andare in piscina. Un piccolo assaggio di mare per tutti, loro giocheranno con l’acqua e voi prenderete il sole. E arriverete in spiaggia con già una bella abbronzatura. In alternativa alla piscina, se avete un giardino permettete loro di giocare con pistole ad acqua, canna e irrigatori. Si divertiranno tantissimo!
  • fare giardinaggio: sia  che abbiate un giardino, che soltanto un piccolo terrazzo, se le giornate non sono caldissime, potete divertirvi a sistemarli: pulire le piante da foglie e fiori secchi, seminare e innaffiare.
  • dipingere: utilizzare tempere e acquerelli piace tantissimo ai bimbi, ma non altrettanto alle mamme. Si sporca, possono rovesciarsi i bicchieri di acqua. Durante la bella stagione, però, potete attrezzare una zona del terrazzo o del giardino per queste attività. Un tavolino, una tovaglia di plastica, qualche giornale per terra e i vostri piccoli artisti riusciranno a passare ore a creare!
  • cucinare insieme: coinvolgeteli nella preparazione di pranzo e cena. Quando fa caldo non si ha voglia di accendere il forno, ma i bimbi vi possono aiutare a preparare insalate, spiedini di mozzarella e pomodori, macedonie, frullati e persino ghiaccioli e gelati.
  • un’altra attività molto utile e da condividere: risistemare la propria cameretta. Potrebbero opporsi  alla vostra richiesta di mettere ordine, eliminare ciò che non utilizzano più. Basta però che riusciate a trasformare un dovere in un’attività divertente e lo faranno volentieri. Potete pensare di coinvolgerli anche nella decorazione della loro cameretta. Vedrete che soddisfazione alla fine!
  • lavoretti e lavoretti: non possono mancare i momenti di pura creatività! Date loro qualche spunto e cominceranno a creare. Per le idee da proporre guardate i nostri post: ce ne sono tantissime e altre ve ne proporremo nei prossimi giorni.
  • attività all’aperto: portateli al parco e mettetevi d’accordo con le altre vostre amiche, organizzate giochi e magari una caccia al tesoro. Oppure prendete tutti la bicicletta e programmate un giro per le zone verdi della vostra città.
  • organizzare un teatrino coi burattini: potrete invitare i bimbi a costruirli con le loro mani, oppure comprarli già pronti. Giocate con loro le prime volte, spronandoli a inventare le storie e ad immedesimarsi. In seguito lasciateli liberi di creare. Quella del teatrino è un’attività bellissima, che sviluppa tanto la fantasia dei bimbi.
  • guardatevi intorno: nella vostra città o nei dintorni c’è sicuramente qualche luogo da andare a visitare, fosse anche la biblioteca. Prendetevi un pomeriggio da passare con loro alla scoperta della città. E se avete a disposizione un giorno, organizzate una vera e propria gita: il pranzo fuori (anche nei fast food) piace tantissimo ai bimbi!

Avete altre idee da aggiungere? Segnalatecele! E nei prossimi post vedremo ancora qualche altra attività da fare in vacanza, continuate a seguirci!

Fonte:

mymagicmom.com

topnews.in

candis.co.uk

kidscareclub.com

lifescript.com

life123.com

marinbikes.com

buzzle.com

associatedcontent.com

4 Comments on "Estate: dieci attività da fare con i bambini"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Claire scrive:

    carissima,

    complimenti per l’articolo molto interessante.
    io ho due bambini di 10 anni e trovargli tante attività da fare non è sempre facile.

    sono due settimane che vorrebbero prendere le pistole ad acqua, le chiamano Nerf.
    tu cosa mi consigli? sono affidabili?

    vorrei tanto farli giocare spensierati … e perchè no a volte mettermi anche io con loro per evadare un pò e vincere il caldo 🙂

    • LaLucy scrive:

      Ciao Claire,
      sono contenta che ti sia piaciuto l’articolo! Io ho appena organizzato una festa di compleanno con tantissimi bambini che hanno giocato con l’acqua: per non spendere troppo abbiamo preso gli spruzzini. Sai come si sono divertiti??? Per quanto riguarda i nerf, quelli che conosco io sono delle pistole che sparano proiettili di gommapiuma. I miei figli ci hanno giocato e si sono divertiti tantissimo. Non sono pericolosi perchè è proprio gommapiuma, molto leggera. L’unico accorgimento è di indossare degli occhiali per proteggere gli occhi. E, ti dirò, sia per i giochi d’acqua che per i nerf i papà si sono lanciati nella mischia! Goditi i tuoi figli e divertiti!!

      • Claire scrive:

        ciao cara.
        avevi proprio ragione.
        abbiamo passato delle vacanze bellissime e i giochi per i bambini sono stati azzeccatissimi perchè le pistole ad acqua hanno riscosso un grande successo anche con i loro coetanei.

        Adesso aspettano e aspettiamo le sorprese dell’inverno. Mi sono veramente stupida che riescano a realizzare giochi così divertenti. sono tornata bambina anche io.

        i tuoi figli? li hanno usati? quali?
        ormai sono diventata esperta … più o meno ..

        un abbraccio …

        • LaLucy scrive:

          Ciao Claire,

          sono contenta che abbiate passato delle belle vacanze! Anche i miei bimbi hanno giocato tantissimo con le pistole ad acqua in spiaggia, i nerf li abbiamo usati i giardino, coinvolgendo anche i papà. I miei figli hanno quelli che si chiamano dart tag strikefire. ciao!

Scrivi un commento