Da 9 ottobre 2010 0 commenti Leggi tutto →

Fare la spesa: consigli per gli acquisti!

ADV

Oggi  sabato è, per molte mamme che lavorano, il giorno dedicato alla pulizia più approfondita della casa e alla spesa e dunque il tempo a disposizione è sempre limitato. Esistono tanti modi per acquistare e altrettanti luoghi in cui recarsi per fare la spesa, basta avere le idee chiare e aiutarsi con alcune regole fondamentali.

Per evitare di dimenticare qualcosa, annotate su un foglio, un quaderno o una lavagnetta, i prodotti che man mano terminano durante la settimana e che sono da ricomprare. Gli acquisti giornalieri non sono né economici né tanto praticabili se avete poco tempo, quindi, una lista della spesa è il primo passo da compiere. Potete anche stilare promemoria differenziati: uno per le scorte mensili (scatolame, carta igienica, acqua ecc.) da effettuare negli hard-discount, l’altro per gli acquisti settimanali, destinati solitamente ai prodotti freschi da conservare in frigo e reperibili nei supermercati. Gli alimentari e i fruttivendoli sotto casa sono comunque utili per le emergenze, oltre che per completare, con un tocco di tipicità le vostre provviste.

Evitare di fare la spesa a stomaco vuoto (potreste lasciarvi ingannare dalla fame e acquistare anche cose che probabilmente non mangerete) e nelle ore in cui i negozi sono più affollati, sareste tentati di rimandare qualche acquisto importante per far prima. Valutate le offerte e tenete i buoni acquisto assieme alla vostra lista aggiornata per evitare di dimenticarli a casa 😉

Quando scrivete la lista delle provviste, cercate di organizzarla seguendo l’ordine dei reparti presenti nel supermercato. Comprate soprattutto prodotti freschi: il valore nutrizionale è maggiore e il sapore è più integro. Acquistate i surgelati al termine della spesa affinchè si mantengano tali fino a casa e, in estate, utilizzate la borsa termica. Quando siete in cassa, differenziate i prodotti da imbustare in base alla tipologia, soprattutto le bottiglie, i detersivi e i detergenti, così da non “allagare” il resto delle scorte in caso di rottura. Per non eccedere con i sacchetti del supermercato, portatevi borse di tela o plastica da casa. Non recatevi nei punti vendita il sabato, la domenica o nei momenti di maggior affluenza ma se proprio non potete fare a meno, approfittate dell’ora di pranzo, può risultare comodo e piacevole.

Personalmente, quando posso, evito di fare la spesa nelle ore di punta o al sabato proprio per evitare calca e confusione… cosa volete sono pigra ma soprattutto gli anni si fanno sentire… e poi ritengo che sia più semplice riuscire a fare la spesa con due marmocchi scatenati quando i corridoi sono vuoti di gente non credete? … E voi avete un giorno in particolare che dedicate alla spesa? E poi siete solite preparare la lista della spesa?

Immagini:
lepedanevibranti.it
risparmioemutui.blogosfere.it
italiaatavola.net

Postato in: Casa, Lifestyle
Tags:

Scrivi un commento