Fertilità: alimentazione importante già dall’infanzia!

ADV

Alla ricerca di una gravidanza ci si dedica come ad un lungo progetto fatto di ostacoli ed incertezze e della fertilità che il punto essenziale da dove partire ce ne occupiamo forse troppo tardi ed in modo sbagliato ; perché come si sottolinea spesso va tutelata già da piccolissimi!

Le possibilità di procreare e quindi il successo riproduttivo indistintamente di uomini e donne sembrerebbero collegate all’ alimentazione che si segue nelle prime fasi della vita. Questo è quanto sostiene una ricerca dell’Università di Sheffield pubblicata sulla rivista Ecology.  I ricercatori del Dipartimento di Scienze animali e botaniche guidati da Ian Rickard hanno valutato i dati degli archivi parrocchiali nella Finlandia del 18* secolo sulla produzione di segale e orzo. Lo studio ha dimostrato che circa la metà delle persone nate nei periodi di maggiore difficoltà dal punto di vista dei raccolti con minore possibilità di alimentarsi non hanno avuto figli nell’età adulta.

Nelle  famiglie invece con lo stesso tenore di vita, tra le più povere, i ricercatori hanno anche sottolineato che chi nasceva e si alimentava nei periodi di raccolto abbondante aveva la possibilità di procreare almeno una volta nella vita. Una riprova questa dell’importanza  dell’alimentazione, sia prima della nascita che dopo, può condizionare lo sviluppo del sistema riproduttivo.” I nostri risultati mostrano – dice Rickard – che il cibo ricevuto da parte di bambini nati in famiglie povere ha influito sul loro successo riproduttivo più tardi.

Su questo tema delicatissimo si continuerà a studiare e fare ricerca, non è comunque un dato nuovo che un’alimentazione equilibrata e sana giovi al benessere di adulti e bambini!

Scrivi un commento