Festa del papà: frasi e filastrocche da declamare

ADV

io amo papà

Oggi è la festa del papà, auguri a tutti i padri!! A coloro che, ormai nonni, ci hanno accompagnate da bambine e ci hanno fatto diventare donne, a coloro che ora cambiano i pannolini, leggono fiabe, preparano bagnetti e ripassano i compiti!

Cosa avete pensato per i papà? La maggior parte di loro oggi è andata al lavoro e tornerà questa sera. Abbiamo ancora un po’ di tempo per organizzare una cena tutta dedicata a lui (avete preparato la torta?), sistemare gli ultimi lavoretti, scrivere, disegnare e colorare il biglietto e imparare una poesia, una filastrocca o una canzone da dedicargli.

Avete già scelto cosa declamare al papà? Noi vi presentiamo alcuni esempi da prendere in considerazione, facendoci aiutare dai massimi esperti in questione, ovvero da Filastrocche.it

Al babbo

 

Questa mattina ho chiesto al mio tenero cuore:
“Suggeriscimi tu qualche detto d’amore,
suggeriscimi tu qualche soave accento
per fare il mio babbo contento!”.

E il mio cuore mi ha risposto:
“Digli questo soltanto:
Ti voglio bene…
ma tanto, tanto, tanto…

Festa del Papà

 

Oggi ho letto sul giornale
a caratteri cubitali:
“E’ la festa del papà!”
Tanti auguri in quantità!

 

Se sei arrabbiato

 

Se sei arrabbiato
perché nel traffico ti sei stancato,
caro papà riprendi fiato:
il mondo è bello ma un po’ affollato.

Caro papà se sei un po’ teso
ed il lavoro ti sembra un peso,
tu pensa sempre: sei nel mio cuore,
ti voglio bene a tutte le ore.

 

Il mio papà

 

Lo conoscete il mio papà?
Ve lo presento: eccolo qua!
Ma non è vero che è un tesoro?
Un paparino tutto d’oro.
Se fa il severo, quando s’arrabbia,
mi dice: “A letto!”.
Io lo abbraccio, gli do un bacetto.
A questo punto subito molla,
diventa dolce, di pastafrolla.

 

E dopo le filastrocche, ecco qualche frase: possiamo scrivere un sms al papà insieme ai bimbi per augurargli una bellissima giornata dedicata a lui.

“Caro papà, mi hai insegnato a camminare, a tirare calci al pallone, a esultare per un successo. Mi hai fatto vedere le bellezze della vita. Grazie, sei il migliore del mondo, auguri!”

“Esci la mattina per andare a lavorare, torni la sera e non vedo l’ora di saltarti tra le braccia. Oggi ancora di più, è la tua festa! Torna presto, ti aspetteremo e ti accoglieremo con un grossissimo abbraccio! Auguri!”

“Caro papà, mi piace la tua faccia che pizzica. Mi piacciono i tuoi occhi sorridenti. Mi piace la tua voce sicura. A volte ti faccio arrabbiare, ma poi torna subito il tuo sorriso. Ti voglio bene e oggi ti dico: tanti auguri!!”

Ecco qualche esempio, i papà si meritano tutto il nostro affetto! Buona festa e auguri a tutti i papà!

 

 

Fonte:

staceyreid.com

filastrocche.it

Scrivi un commento