Da 5 marzo 2011 0 commenti Leggi tutto →

Festa della donna: gli appuntamenti del 2011

ADV

Martedì 8 Marzo è una giornata un po’ particolare quest’anno perché nello stesso giorno si festeggiano la fine del Carnevale, Martedì Grasso, e la Festa della Donna! Dunque in giro vedremo coriandoli, maschere ma anche tanti mazzetti di mimose belli e colorati. Ma oltre a sfilate di carri, feste in piazza, feste in maschera private e di oratorio sono stati organizzati anche alcuni appuntamenti tutti dedicati solo ed esclusivamente alle donne! Vediamo insieme di cosa si tratta!

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali per festeggiare la figura della donna, ispiratrice di molti capolavori dell’arte di tutti i tempi, ha previsto l’iniziativa “La donna nell’Arte” che permetterà a tutte noi donne di entrare gratuitamente nei musei, siti archeologici e archivi di stato. Molte sono le città che aderiscono a questa iniziativa qui trovate l’elenco di tutte le iniziative previste.

A Roma lo storico tram della collezione Atac in occasione della Festa della Donna propone l’iniziativa “Foxy Lady” offrendo al gentil sesso di poter trascorre in modo molto originale l’8 marzo! Ci si ritroverà a Piazza di Porta Maggiore alle ore 21 dove ci saranno dei piccoli tavoli ben apparecchiati e illuminati da candele e con dell’ottima musica in sottofondo si potrà sorseggiare un aperitivo e godere il bellissimo panorama che la città di Roma offre. Dopo tutti in vettura e si parte per un bellissimo giro tra le meraviglie di Roma che prevede una sosta al Parco del Celio, proprio davanti al Colosseo.

Ad Abbiategrasso, presso il Castello Visconteo, sabato 5 e domenica 6 marzo dalle ore 10.00 alle ore 19.30 sarà allistita una mostra di artigianato con vendita al pubblico intitolata “Creazioni Artigiane Artiste… e fiori al Castello”. Troverete tante creazioni ideate e realizzate da donne artiste artigiane, dove ci saranno anche laboratori, dimostrazioni per sperimentare le varie tecniche. Sarà un riunire donne artigiane un po’ da tutta Italia e dove sarà possibile vedere come realizzare la filigrana, o la lavorazione a mano di perle tutto questo accomunato da un unico filo conduttore: i fiori. Il fiore scelto perché simbolo di eleganza ma soprattutto perché fin dall’antichità è uno dei doni preferiti dalle donne e in occasione della Festa della Donna non si poteva scegliere tema migliore!

Ed infine un gesto importante per questa Festa della Donna. In tutte le principali piazze italiane potremo acquistare una gardenia e sostenere l’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla). Basterà un piccolissimo contributo di 13,00 euro per sostenere ed aiutare la ricerca nei confronti di una malattia che per il 50% colpisce le donne!

Immagini:
florablog.it

Scrivi un commento