Feste di compleanno: organizzare una caccia al tesoro

ADV

feste di compleanno caccia al tesoro

Organizzare una festa di compleanno in primavera – estate, come abbiamo già detto, è molto semplice perchè generalmente si può trascorrere il tempo fuori e quindi bastano un giardino o il parco giochi come location per lo svolgimento del party. L’unico accorgimento che bisogna avere riguarda il possibile caldo e le presenza delle zanzare.

Basterà chiedere ai bimbi di portarsi un cappellino (o prenderne uno per partecipante, da regalare), dotare il buffet di tanta acqua e tante bibite e tenere a portata di mano repellenti per le zanzare.

Un modo per far divertire bambini e ragazzi e inserire come momento clou della festa una caccia al tesoro. Se avete chi vi aiuta nella preparazione e nella gestione del gioco, organizzarla tutto sommato è un’operazione semplice.

Preparare la caccia al tesoro: gli indizi, le prove, il premio

  • Se gli invitati sono tanti, raggruppateli in squadre.
  • individuate l’area entro la quale sistemare gli indizi ed eventualmente, soprattutto se festeggiate in un parco, delimitatela.
  • decidete quante prove assegnare prima che le squadre giungano al tesoro. Solitamente in una festa 4 o 5 prove sono sufficienti.
  • sono due per ogni squadra le schede che dovrete scrivere per ogni prova: in una elencherete la prova che tutta la squadra dovrà affrontare per ottenere l’indizio e nell’altra l’indizio per trovare la busta con la prova successiva.
  • le prove possono essere di diverso tipo, l’importante è che tutti i bimbi siano coinvolti. Potrete sottoporli a indovinelli, a quiz matematici, chiedere loro di portare oggetti, di comporre puzzle, di fare una staffetta, di mimare qualcosa.
  • gli indizi riguardanti il luogo dove recarsi devono avere la forma degli indovinelli, meglio ancora se in rima.
  • una volta che avete finito le schede e le avete messe nelle buste, numeratele e differenziatele per le diverse squadre, poi tenete voi quelle con gli indizi e nascondete nei luoghi indicati dagli indizi  quelle con le prove.
  • per evitare che le squadre si copino a vicenda e si rincorrano, sarebbe meglio differenziare gli indizi, tutti tranne l’ultimo.
  • decidete voi cosa mettere come premio per il tesoro, dal sacchetto di caramelle a qualche piccolo gioco. Anche in questo caso, per nasconderlo più facilmente, potreste soltanto disegnare lo scrigno o fare un biglietto con su scritto TESORO.

Come si svolge il gioco

  • Gli arbitri daranno ai capisquadra la prima busta, contenente il primo indizio
  • le squadre andranno alla ricerca della busta e, una volta trovata, torneranno nuovamente dall’arbitro a eseguire la prova.
  • Passata la prova, l’arbitro darà il secondo indizio e così via finchè non si arriverà all’ultimo , magari più difficile degli altri, che porterà tutti al tesoro.

Se volete avere qualche idea riguardo agli indizi e alle prove, ho scoperto questi due siti interessanti: giocomania.org e knax.caribz.it .

Su filastrocche.it, inoltre, troverete tante idee di prove da sottoporre ai bimbi, basta andare alla sezione giochi.

fonte foto:
masternewmedia.org
walkingabout.info
saperlo.it

Articoli consigliati

Scrivi un commento