Festeggia San Valentino e Carnevale in Alto Adige

ADV
San Valentino Carnevale
Le montagne dell’Alto Adige hanno sempre un motivo per essere visitate in particolare a San Valentino e Carnevale.

Paesaggi resi candidi dalla neve e trasformati in piccole cartoline dall’attenzione e dalla cura con cui in questa regione italiana gli abitanti e gli operatori turistici si prendono cura del territorio, eventi e menu speciali.

Un programma perfetto per celebrare San Valentino e Carnevale insieme a tutta la famiglia.

San Valentino e Carnevale – alcune proposte

In Alto Adige numerosi paesi, località e frazioni hanno il nome di San Valentino, anche se non tutti si riferiscono proprio al patrono degli innamorati.
San Valentino alla Muta vicino al famoso lago di Resia in cima alla Val Venosta, al confine con l’Austria, è forse la località più conosciuta. Poi c’è la chiesetta di San Valentino a Merano, ai piedi di Castel Trauttmansdorff, e quella di San Valentino di Siusi.

Le proposte per gli “innamorati” sono tantissime noi vi suggeriamo la gita in slitta tirata dai cavalli sull’Alpe di Siusi oppure di coccolarvi alle Terme Merano.

I bambini si appassioneranno alla “Zusslrennen”, la corsa di figure (solo uomini) completamente vestite di bianco e ricoperte da colorati nastri e fiori che si tiene il 12 febbraio 2015, a Prato allo Stelvio. Gli Zusslrennen hanno legati intorno ai fianchi dei campanacci, che secondo gli antichi riti servono per scacciare l’inverno e il buio e per richiamare la primavera e il sole.
A Termeno invece si tiene l’ ”Egetmann” (www.egetmann.com/it/) la manifestazione carnevalesca più antica dell’arco alpino, le cui origini risalgono al Medioevo. I vari personaggi, alcuni molto inquietanti simboleggiano e rappresentano l’antica lotta tra il bene e il male, il passaggio tra l’estate e l’inverno, il rapporto tra luce e buio.

Per maggiori informazioni visitate il sito SudTirol

Scrivi un commento