Da 14 novembre 2010 0 commenti Leggi tutto →

Film per ragazzi e cartoni animati al cinema

ADV

A me piace molto portare i bambini al cinema, anche la più piccola (3 anni) riesce a stare tranquilla e guardarsi buona parte del film. E’ un appuntamento ormai consolidato infatti ad ogni uscita noi siamo puntuali lì in prima fila 😉 Loro si divertono, io anche e in più lo considero un modo simpatico e piacevole per trascorrere un po’ di tempo con loro, visto i ritmi che la quotidianità ci impone.

Il regno di Ga’ Hoole – la leggenda dei guardiani.
Il film racconta le vicende di Soren, un giovane gufo che rimane ammaliato dalle storie fantastiche di suo padre sui Guardiani di Ga’ Hoole, un gruppo di mitici guerrieri alati che ha combattuto una dura battaglia per salvare il popolo dei gufi dai malvagi Pure Ones. Mentre Soren sogna di unirsi un giorno ai suoi eroi, il fratello maggiore, Kludd, si fa beffe dell’idea, e desidera cacciare, volare e conquistarsi i favori di suo padre togliendoli a suo fratello minore. Ma la gelosia di Kludd ha terribili conseguenze che provocano la caduta di entrambi i gufi dalla loro casa sopra gli alberi e li fa finire direttamente tra gli artigli dei Pure Ones.

Winx Club in 3D – Magica Avventura
Alla scuola per fate di Alfea si festeggia l’inaugurazione del nuovo anno scolastico quando il party viene interrotto da Icy, Darcy e Stormy, le perfide Trix. Le Winx, senza Bloom, sono costrette a rimediare allo scompiglio creato dalle streghe che, dopo aver mandato a monte la festa, rubano un oggetto potentissimo e misterioso. Intanto Bloom è su Domino, dove sta vivendo i momenti più belli della sua nuova vita da principessa. Ha finalmente ritrovato i suoi genitori e Sky le chiede di sposarlo. Ma non è tutto qui, molte sono le avventure che coinvolgeranno le fantastiche fatine tra gag esilaranti e momenti di vera magia.

Ritorno al futuro
Marty McFly vive con i genitori e i fratelli a Hill Walley, è un simpatico diciassettenne, che una sera incontra uno scienziato spiritato – il dott. Brown – il quale è riuscito a trasformare un’auto DeLorean in uno straordinario “veicolo del tempo”. L’auto è alimentata da plutonio, che Brown ha sottratto a dei terroristi libici e questi lo tallonano per vendicarsi, finchè gli sparano, poco dopo che il vecchio ha sommariamente spiegato a Marty gli elementi essenziali della sua creatura e le possibilità straordinarie che a questa si presentano. Così Marty, per salvarsi dagli aggressori, parte a razzo e tutto solo e si ritroverà nella sua stessa cittadina trent’anni prima, giusto nel 1955. Egli andrà incontro ad imprevedibili avventure, si troverà coinvolto in situazioni bizzarre e farà spesso con la gente la figura dello sprovveduto o del matto.

Rapunzel
Flynn Rider, il bandito più ricercato e più affascinante del regno, si ritrova costretto a stringere un patto con una ragazza dai lunghissimi capelli d’oro che vive imprigionata all’interno di una torre. L’improbabile coppia intraprende una rocambolesca fuga in compagnia di un cavallo “poliziotto, un camaleonte ultraprotettivo e una burbera banda di balordi. Grazie al suo bell’aspetto, la sua parlantina e una discreta dose di fortuna, il baldo fuorilegge ha sempre avuto vita facile. Ma una volta rifugiatosi nella misteriosa torre la buona sorte sembra avergli voltato le spalle per sempre. Flynn viene messo fuori combattimento, legato e preso in ostaggio dalla bella e stravagante Rapunzel. Un film tratto ed ispirato alla fiaba Raperonzolo dei fratelli Grimm.

Harry Potter e i doni della morte – Parte 1
Penultimo film della saga, in cui ritroviamo Harry che è ancora sconvolto dalla morte del suo preside e mentore, Albus Silente, ma insieme ai suoi amici, deve andare avanti nella ricerca degli Horcrux. Le insidie che Harry dovrà affrontare sono molte e lo scontro finale con il Signore Oscuro è ormai vicino…

Come vedete ce n’è per tutti i gusti! Ultimamente abbiamo visto Cattivissimo Me che ho trovato simpaticissimo e voi quali di questi avete visto insieme ai vostri bambini?

Immagini
comingsoon.it
mommylife.net

Scrivi un commento