Future mamme, rilassatevi!

ADV

Una gravidanza fatta di rinunce: ristrettezze alimentari, niente tacchi, niente tinture di capelli, troppe ecografie fanno male al bambino e forse è meglio evitare un viaggio in aereo, che stress! Un momento la gravidanza di grande cambiamento ma a torto ricco di ansie e preoccupazioni. A volte sono solo credenze popolari, spesso informazioni raccolte sul web, leggende metropolitane e falsi miti, insomma la gravidanza è fatta solo di divieti e regole?

Un recente studio irlandese ha dimostrato che meno della metà delle future mamme segue una giusta alimentazione preoccupate di prendere troppi chili, la bilancia diventa un incubo! Ma il dott Enrico Semprini, ginecologo e ricercatore presso l’ Università di Milano a proposito chiarisce che :

Non è vero che bisogna mangiare per due, ma è altrettanto certo che i grassi non devono essere demonizzati, perché sono utili al feto. Il peso accumulato in gravidanza non deve preoccupare: il grasso in più produce ormoni femminili e aiuta la donna a sostenere il “crollo” ormonale dopo il parto. Anche eliminare pesci come tonno o pesce spada è sbagliato: i contenuti in mercurio non creano problemi salvo rarissimi casi di contaminazione massiccia, invece privandosi del pesce la donna rinuncia a nutrienti preziosi. La gestante deve vivere e mangiare in allegria, senza isterismi: durante le festività si può persino brindare con due dita di champagne.

La gravidanza non è una malattia ma un evento naturale! Qualche attenzione è necessaria ma senza esagerare. Ad esempio in caso di piccole perdite non sempre è d’obbligo il riposo, i viaggi in aereo sono possibili basta indossare calze elastiche, si può praticare un’ attività fisica e lavorare fino al parto, via libera anche ai viaggi in auto. Oggi le donne incinte hanno una vita movimentata lavorano e si occupano della casa. Tuttavia continua il dott Semprini:

Resiste ancora la regola di lasciare il lavoro per stare a casa fin da due mesi prima del parto per donne perfettamente in salute. Meglio usare quel tempo dopo, per stare con il bimbo quando è piccolo. È ora di non credere più a tanti “miti” che circolano intorno all’ attesa, vivendola con maggiore serenità e naturalezza.

Allora se non ci sono particolari problemi godetevi questa esperienza unica e straordinaria in totale relax!

Immagini:
pianetamamma.com
mammeunite.it

2 Comments on "Future mamme, rilassatevi!"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. anna scrive:

    Ciao linda è una bella notizia, se il feto sta bene ed è tutto a posto …non hai ragione di preoccuparti…alcune donne hanno mal di pancia,soprattutto nei primi mesi.Non esitare però a chiamare il tuo medico che saprà tranquillizzarti.

  2. linda scrive:

    buongiorno sono una donna di 44 anni ho scoperto di essere incinta di 5 settimane ho male di pancia è normale ? embrione sembra di stare bene che devo fare ?
    grazie a tutti
    linda

Scrivi un commento