Genitori: il clima relazionale della scelta

ADV

Negli articoli finora affrontati, riguardo alla scelta genitoriale, abbiamo osservato questo tema di vita secondo un punto di vista che sottolinea la sua importanza. Diventare genitori, infatti, e’ un tema che tocca ciascuno di noi, senza esclusioni, sebbene le scelte di ognuno possano essere diverse.


Alcune teorie sostengono che la definizione di se’ come genitori inizi nel momento in cui nelle mente compare il desiderio o la possibilità di diventarlo.
Il nostro corpo e’ biologicamente programmato per riprodursi, esiste quindi una naturale saggezza biologica che spinge l’individuo a considerarsi come persona in grado di avere dei figli.

Questa spontaneità biologica, logicamente, e’ mediata dalle influenze del contesto culturale in cui viviamo, e dal clima relazionale del quale facciamo esperienza.
In questo senso, sappiamo bene, la definizione di genitorialità e’ molto cambiata negli ultimi anni, assorbendo le difficoltà insite nella vita quotidiana e nella costruzione di un progetto di vita adeguato e soddisfacente.

Cio’ vuol dire che ognuno di noi costruisce un proprio modello genitoriale a partire dalla esperienza di figlio, ampliandolo con le proprie aspettative ed i propri desideri rispetto alla re-interpretazione del ruolo, in termini conservativi e/o innovativi.

Questa scelta non e’ ne’ istintiva ne’ culturale, ma probabilmente un insieme delle due, che si influenzano in diversa proporzione ed in modo soggettivo per ciascuno di noi.

Se dovessi scegliere, pero’, quali dei fattori a mio parere e’ più determinante, sceglierei decisamente l’influenza del clima relazionale.
Ciascuno degli atti della nostra vita e’ inscritto in una realtà fatta di relazioni, re-azioni, espressioni della propria personalità e del modo di entrare in contatto con gli altri.

Tutto questo e’ a mio parere determinante nel determinare il modo in cui ci si approccia alle scelte, e a questa in particolare.

Quando le coppie, nella vita quotidiana o in terapia, discutono di questo argomento, sembra che emergano dei temi, come dei sottotitoli, che accompagnano la fase della scelta di avere un figlio.

Alcuni questi temi li discuteremo nei prossimi articoli.

dott.ssa Marcella Agnone – Psicologa Psicoterapeuta

foto: www.bambinopoli.it

Scrivi un commento