Ghiaccioli alla frutta fai da te: la ricetta

ADV

Quando arriva il caldo i bimbi ci chiedono insistentemente gelati e ghiaccioli. Se si è al parco o in giro, poco possiamo fare: bisognerà rivolgersi al bar più vicino. Ma per le merende casalinghe perchè non preparare qualcosa di più sano, meno calorico e più economico?

Oggi vediamo insieme come preparare una merenda fresca a base di frutta: i ghiaccioli – sorbetti fai da te!

Di cosa abbiamo bisogno? Di frutta, e in estate abbiamo solo l’imbarazzo della scelta, e degli stampini. I ghiaccioli sono la classica ricetta che possiamo preparare anche con i bimbi. Proviamoci!

Ecco gli ingredienti:

  • frutta (fragole, pesche, albicocche, prugne e anche anguria e melone)
  • zucchero: bianco, o di canna, o integrale… decidete voi secondo il vostro gusto, ma senza esagerare!
  • limone
  • acqua
Pelate la frutta, sciacquatela, tagliatela a pezzetti.
Sistematela in una ciotola con un po’ di succo di limone e dello zucchero, lasciate marinare per qualche ora
Prendete un pentolino, accendete il fuoco al minimo e cuocete la frutta marinata per qualche minuto.
Quando lo zucchero si sarà sciolto per bene e la frutta sarà avvolta da uno sciroppo, spegnete e trasferite il tutto nel frullatore o in un contenitore.
Frullate per bene, finchè non otterrete una crema. Diluite leggermente la crema con poca acqua.
Lasciate raffreddare e trasferite la crema negli stampini da ghiacciolo.
I vostri ghiaccioli saranno pronti. Freschi come quelli industriali, saranno più nutrienti perchè fatti con la frutta e non con gli sciroppi.
Nel caso dell’anguria e del melone non è necessario marinare con lo zucchero e cuocere. Provate soltanto a frullarle aggiungendo, all’occorrenza, un goccio d’acqua.
Buona merenda a tutti!
Postato in: Cucina, Lifestyle

Scrivi un commento