Da 8 giugno 2016 Articolo con sponsor 0 commenti Leggi tutto →

Giocare, esplorare, crescere con Explorer 5 in 1 smarTrike

ADV

clara02

Se hai una bimba piccola e vivi in una grande città, il “parco sotto casa” è una risorsa da non sottovalutare…

Insieme al terrazzo, è stata una delle prerogative irrinunciabili quando abbiamo scelto la nostra nuova casa, in vista dell’arrivo della nostra bambina. Un’oasi di verde in cui giocare e da esplorare in sicurezza è davvero essenziale per noi, soprattutto ora che, crescendo, la voglia di uscire e interagire con gli amichetti diventa sempre più prorompente 😉

Il parco sotto casa per giocare, esplorare, crescere

E così, il parco sotto casa è stato il luogo delle mie passeggiate con la piccola, fin da quando, a pochi mesi, la tenevo stretta stretta a me in fascia.

E’ qui che ha imparato a bere dalla fontanella, camminare in equilibrio sul muretto, percorrere il ponte tibetano, salire la scaletta per arrivare allo scivolo, arrampicarsi sulla rete… ed è su questi vialetti che imparerà ad andare in bicicletta! Per il momento, ci esercitiamo con nostro mitico triciclo, compagno di tanti pomeriggi al parco in ogni stagione. Il triciclo di Clara è un Explorer 5 in 1, eccolo:

clara03

Explorer smarTrike 5 in 1

Il suo punto di forza è decisamente la versatilità: progettato da smarTrike per adattarsi alla crescita del bambino, è capace di trasformarsi in cinque modi differenti: dalla modalità nanna a quella duplice di passeggino (10+ e 18+), arrivando alle modalità successive di triciclo (+24) e child control (+30/36 mesi).

Per cominciare a sperimentare i primi movimenti c’è la possibilità di giocare con il manubrio senza influire sulla direzione dell’Explorer. E per una maggiore sicurezza è anche possibile piegare i pedali disabilitandone l’utilizzo.

Dai 18 ai 24 mesi, l’Explorer può offrire l’emozione della prima pedalata rimuovendo le cinture di sicurezza e il training mode sino ad essere utilizzabile come triciclo, con una maggiore autonomia dei movimenti.

Dai 30 ai 36 mesi si passa infine alla modalità child control: manubrio e frizione si rimuovono in un click e il triciclo diventa completamente indipendente.

Noi stiamo proprio sperimentando la fase di una maggiore autonomia dei movimenti (ma teniamo il manubrio per quando la stanchezza comincia a farsi sentire!).

clara05

Oltre alla versatilità, del nostro Explorer apprezzo parecchio l’ammortizzatore e le sospensioni delle ruote in gomma che assicurano passeggiate confortevoli anche in presenza di ciottoli o piccole disconnessioni del terreno.

La custodia posteriore ci consente di portare con noi i suoi giochi preferiti  (lasciando in pace la mia borsa); idem il portabottiglie, che in più consente l’autonomia della mia bimba nell’utilizzo della borraccetta. Sul manubrio, poi, c’è un’altra piccola tasca (che per la verità utilizzo io per tenere sempre a portata di mano cellulare e chiavi di casa 😉

clara04

clara01

smarTrike

Scrivi un commento