Da 24 dicembre 2012 0 commenti Leggi tutto →

Giocattoli pericolosi, allarme dell’Organizzazione europea dei consumatori

ADV

giocattoli pericolosi in circolazione secondo l'associazione europea dei consumatori

Si è fatto poco o niente per regolamentare la presenza di sostanze nocive nei giocattoli, secondo l’Organizzazione europea dei consumatori: molti avrebbero infatti caratteristiche di infiammabilità, conterrebbero sostanze tossiche e cancerogene, presenterebbero difetti meccanici. La denuncia viene da Anec e Beuc, associazioni europee con sede a Bruxelles.

In Italia, in particolare, su 20 giochi tra i più utilizzati presi in analisi, 4 non hanno superato i test di sicurezza. Marco Donzelli, presidente Codacons, raccomanda attenzione nei riguardi delle bambole in plastica, che spesso sono in pvc, sostanza derivata dal cloro, con l’aggiunta di ammorbidenti. E suggerisce di privilegiare giocattoli prodotti con materiali naturali,

come le bambole in stoffa, i peluche in fibre naturali come mohair e cotone, o i giocattoli in legno.

Inoltre, suggerisce ancora Donzelli, meglio non mettere a repentaglio la salute dei bambini, comprando giocattoli economici ma potenzialmente dannosi per la loro salute, da mettere sotto l’albero di Natale:

meglio fare qualche regalo in meno, piuttosto che rischiare di acquistare giochi contraffatti e pericolosi.

E voi avete fatto attenzione nell’acquisto dei regali di Natale per i vostri figli?

Livia

Fonti:

ilfattoquotidiano.it

garantitaly.it

Scrivi un commento