Da 20 maggio 2010 2 Commenti Leggi tutto →

Giochi bambini: il pongo fatto in casa

Giocare con materiali da modellare offre al bambino molte opportunità per esercitare le proprie abilità creative e manuali. Il pongo e l’argilla si acquistano nei negozi di giocattoli o li si può realizzare fatti in casa. Inizialmente il bambino si limiterà a coprirli, stringerli o lanciarli, successivamente inizierà a creare delle forme sempre diverse, anche se sarà l’unico in grado di riconoscerle.

Il piccolo potrà lavorare su una superficie di plastica, di legno levigato o su un qualsiasi ripiano capovolto, sia seduto su una sedia, che sul pavimento. Coprire il pavimento con un giornale in modo che il tappeto non si macchi e basterà l’aiuto di alcuni piccoli ed utili attrezzi come ad esempio un piccolo matterello, formine di plastica, piccoli stampi come quelli per il pane o per i cubetti di ghiaccio, forbici dalla punta arrotondata, forchette e coltelli di plastica, contenitori di plastica e altri piccoli oggetti come gusci, pasta secca o perline che il bambino può incollare sui disegni, gli permetteranno di imparare a modellare e decorare le sue creazioni.

Molto divertente è insegnare al bambino a creare semplici forme come palline e bastoni da trasformare poi in figure di animali. Potreste anche far finta di preparare cibi come torte e biscotti o anche inventare facce di pongo usando i fagioli per fare gli occhi, i maccheroni per la bocca e i ritagli di giornali per i capelli.

Insomma i bambini si divertono e tirano fuori tutta la loro fantasia ma anche per noi genitori è una buona occasione per trascorrere un po’ di tempo con loro.

Ecco dunque come realizzare del pongo fatto in casa.

In una casseruola impastare 300 g di farina, 325 g di sale e 2 cucchiai di cremor tartaro (è un tipo di lievito, si compra in drogheria o anche in farmacia). Aggiungere lentamente all’impasto 600 ml di acqua, 2 cucchiai di olio e qualche goccia di colorante alimentare in polvere. Amalgamare il tutto con un cucchiaio di legno. Cuocere la miscela a fuoco lento, mescolando fino a quando non sarà denso e compatto. Non preoccupatevi se l’impasto è pieno di grumi, dovrebbero sparire man mano che si modella. Sistemare il pongo una superficie pulita e lasciarlo raffreddare. Prima di usarlo verificare che l’interno non sia troppo bollente. Il pongo può essere conservato in frigorifero per molte settimane in un contenitore sottovuoto o in un sacchetto di plastica.

Immagini:
tinabrough.com
babycaredaily.com
childtoysstore.com
smile1510.blogspot.com

2 Comments on "Giochi bambini: il pongo fatto in casa"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. federica scrive:

    scusa se mi permetto.. sicura sia “crema di salsa tartara” e non “cremor tartaro”? è una specie di lievito 🙂

Scrivi un commento