Parliamo di cosleeping: solo vantaggi o anche qualche "piccola" controindicazione?
100 menu a misura di bambino dall'antipasto a dolce scritti dalle mamme blogger: scarica l'e-book!
Da 15 maggio 2009 3 Commenti Leggi tutto →

Giochi per le feste di compleanno

giochi per le feste di compleanno

Non avete idee su quali giochi organizzare ad una festa di compleanno? Cosa fanno gli animatori professionisti quando i festeggiati sono piccoli bambini? Lo scorso venerdì vi ho parlato delle idee per organizzare una festa di compleanno. Oggi proverò a darvi un mare di idee e consigli sui giochi da proporre ai bambini.

Intanto, visto il bel tempo il consiglio è quello di cercare di festeggiare il compleanno all’aperto magari in giardino, al parco, su un’ampia terrazza, insomma in spazi aperti dove i bambini possano muoversi liberamente senza rischiare di farsi del male.

Bisogna quindi evitare che con i giochi organizzati o anche con i movimenti sempre imprevedibili dei bambini, si possano creare situazioni spiacevoli e di infortunio. Può capitare che i bambini si facciano male mentre giocano, per cui adoperarsi affinchè ciò non accada è compito proprio da noi adulti, tutori e genitori. Tutto questo significa prestare massima attenzione alle fonti energetiche e di calore nel caso in cui vengano utilizzate luci di scena, candeline (che in occasione di un compleanno sono inevitabilmente associate alla torta), apparecchi elettrici. Con i bambini la prudenza non è mai eccessiva.

Spesso la semplicità è la chiave del successo quando si organizza una festa di compleanno che coinvolgerà un certo numero di bambini. Non è raro, infatti, che i piccoli si divertano con “niente”: a volte basta solo la compagnia di altri coetanei, unita alla loro illimitata fantasia, perché passino una giornata memorabile all’insegna del divertimento. Se, al contrario, proverete ad organizzare nei minimi particolari ogni momento della festa, i pargoli potrebbero finire con l’annoiarsi. L’ideale sarebbe pensare a un programma generico con delle attività da far svolgere ai bambini, tenendosi comunque pronti a variarlo in qualsiasi momento per lasciare ai piccoli, e soprattutto al festeggiato, la libertà di fare ciò che preferiscono.

I giochi classici

E così potreste proporre dei giochi classici, come calcio, pallavolo, ruba bandiera, nascondino, le belle statuine, ecc., oppure accendere lo stereo con le loro canzoni preferite e lasciarli scatenare sulle note della Macarena o delle sigle del loro cartone animato preferito. Mettere a loro disposizione fogli bianchi su cui poter disegnare liberamente tutto ciò che vogliono. Oppure stampe di disegni da colorare con i loro personaggi preferiti (il web ne è fornitissimo). Mettere a loro disposizione una montagnetta di sabbia con dei giochi da spiaggia, con cui poter giocare, realizzare castelli dando sfogo a tutta la loro fantasia. Tra i vari giochi che è possibile proporre ai piccoli:

Acqua, terra e cielo: un gioco carino che si può fare in giardino e che permette ai piccoli di esercitarsi sia sul piano fisico che su quello intellettivo. Si svolge così: un bambino sta al centro e guida il gioco (si potrebbe dare questo onore al festeggiato) mentre tutti gli altri formano un cerchio intorno a lui. Chi è al centro lancia la palla a un altro bimbo dicendo “acqua”, “terra” o “cielo”, e chi riceve la palla deve rilanciarla a chi guida il gioco gridando il nome di un animale o di un oggetto che sta nell’ambiente chiamato.

L’oggetto misterioso: preparare un sacchetto di carta o stoffa (non trasparente) e una serie di piccoli oggetti d’uso comune pari al numero degli invitati. L’adulto (in un’altra stanza) mette un oggetto nel sacchetto, poi torna nella stanza della festa e invita i bambini (cominciando con uno diverso ogni volta) a indovinare l’oggetto misterioso infilando una mano nella busta. Se il primo partecipante non indovina, proverà il secondo, e così finché non viene scoperto l’oggetto misterioso. Vince chi riconosce più oggetti.

Mimare animali e azioni: il classico gioco dei mimi (una persona imita, gli altri cercano di indovinare che cosa sta imitando) può essere adattato in base alle età: per i più piccoli si possono scegliere soprattutto animali, per i più grandi anche azioni e oggetti. Naturalmente, visto che i bambini non sanno ancora leggere, sarà l’adulto a suggerire di volta in volta, parlando nell’orecchio, che cosa mimare. In alternativa, può essere l’adulto a fare il mimo, mentre i bambini indovinano.

Feste di compleanno con i gonfiabili

Se invece potete economicamente e ne avete lo spazio e decidete di realizzare una festa a tema, molto in voga è il noleggio di giochi gonfiabili che facciano fare percorsi, scivolare o saltare, giochi che possono far parte delle scena e riprodurne l’ambientazione voluta prendendo le “sembianze” di castelli, giungle, animali, e molti altri temi graditi ai bambini.

 

Il teatro dei burattini

Altrimenti Possono essere predisposti dei teatrini di burattini, anche realizzati artigianalmente da papà nei giorni precedenti la festa, magari con la collaborazione del piccolo festeggiato, che piacciono molto ai bambini e che sicuramente incanteranno e intratterranno i piccoli.

teatrino-burattini-festa-di-compleanno

Il clown, il mago o il giocoliere, il DJ

Si può richiedere la presenza di un clown (o travestire il papà, il nonno, lo zio ecc.), l’incarnazione pura del divertimento per i bambini, che con i suoi giochi e i suoi buffi numeri farà davvero sorridere e divertire anche gli adulti. Il clown, inoltre, richiederà la partecipazione attiva dei bimbi, soprattutto quella del festeggiato.

 

E che dire della presenza di maghi e giocolieri? Si potranno contattare per incantare con numeri acrobatici e di magia la curiosità del festeggiato e dei suoi amichetti. L’attenzione per loro sarà massima, e il divertimento assicurato, in ogni numero di abilità e di magia, anche perchè saranno gli stessi piccoli che poi si cimenteranno attivamente con queste attività: maghi e giocolieri li faranno infatti quasi sempre partecipare a giochi e magie. Davanti a tutti, con immensa gioia del festeggiato, che naturalmente sarà il preferito e il bambino maggiormente coinvolto.

Si può contattare anche un DJ che di è solito coinvolgere i bimbi in balli impostando giochi e coreografie, facendo cantare tutti insieme le allegre canzoni dei cartoni animati tramite l’ausilio del Karaoke che potreste organizzare tranquillamente da voi semplicemente collegandovi al sito www.filastrocche.it che offre tantissime idee per realizzare una festa di compleanno all’insegna del divertimento.

Terminati i giochi, potete premiare i vincitori con le medaglie che trovate su Filastrocche.it.

E allora non resta che augurarvi buon divertimento!!!

Immagine:
alexpennywise.netsons.org
123annunci.it
milano.campusanuncios.com
pagliacciocipollone.it
filastrocche.it

3 Comments on "Giochi per le feste di compleanno"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. anonimo scrive:

    vorrei avere dei giochi da svolgere al mio colpleanno

  2. Paola scrive:

    Grazie Elisa…a nome di tutte le redattrici!!!

Scrivi un commento