Da 9 giugno 2011 0 commenti Leggi tutto →

Giorgia, mamma a tempo di musica!

ADV

Giorgia è da sempre una delle artiste che apprezzo di più! Anche se un po’ “schiva” con il suo pubblico come tira su le note lei non le tira nessuno 😉 Come ben ricordate è diventata mamma circa 15 mesi fa, ed è rimasta lontana dalle scene per circa 4 anni dal suo ultimo lavoro! Una storia d’amore finita tragicamente, poi un periodo per riprendersi e ritrovare se stessa e finalmente è arrivato nella sua vita Emanuel, il suo attuale compagno nonché papà di Samuel, il bambino che hanno avuto insieme!

Domani finalmente esce il suo nuovo singolo che anticiperà l’uscita del suo album a settembre! Il singolo si intitola “Il mio giorno migliore” che aspetto con trepidante attesa di ascoltare, chissà se è dedicato alla nascita del suo piccolo Samuel! 😉 Ecco una parte del testo del singolo: “Il giorno migliore c’è per ognuno, è il giorno in cui l’anima funziona, dà un senso all’esistere e gli ricorda il motivo per cui farlo. L’anima è semplice, va dritta non ha dubbi, ha esperienza e altra ne cerca per essere sé, ballare con lei… è l’unica….”

Giorgia qualche giorno fa ha rilasciato una lunga intervista in cui si è un po’ messa a nudo! Ha parlato dei suoi anni di assenza dalle scene: “Ho cercato per anni pulizia, precisione, un suono perfetto. Distraendomi dalla funzione primaria del canto: cantare deve essere anche liberatorio, un modo di esprimersi senza pensarci troppo. Il mio spartiacque, la vera differenza tra il prima e il dopo, è  Samuel: adesso non ho spazio per rimuginare, mentre compongo mi chiedo se ho comprato i pannolini, se li ho lavati, se ho preso le cose giuste per la pappa”.

Ha parlato anche del suo nuovo disco: “La mia musica riflette come sono adesso: equilibrio instabile, movimento continuo. Controllare tutto è impossibile, ora lo so”.

Ed anche del suo compagno: “Amo molto Emanuel, anche se per ora non lo sposo. Muoviamo i nostri passi in questo nuovo assetto, lottando per qualche scampolo di intimità. Niente è come prima, ma può essere meglio. Ha otto anni meno di me, ma era pronto a diventare genitore prima che lo fossi io. Con Samuel è molto dolce, ai limiti dell’ansioso e dell’iperprotettivo: a volte sono quasi gelosa del rapporto tra loro”

Sono felice che finalmente Giorgia sia riuscita, diventando mamma, a ritrovare quell’equilibrio che forse per qualche tempo aveva perso! Lo dico sempre che i figli sono una benedizione di Dio… e poi ti danno così tanto da fare che non hai più il tempo di pensare ad altro 😉 Non credete?

Fonte: tgcom.mediaset.it

Immagini
tgcom.mediaset.it
spray.vos.it
musica10.it

Tags:

Scrivi un commento