Da 14 ottobre 2015 Articolo con sponsor 0 commenti Leggi tutto →

Gite scolastiche diverse con la Beach & Volley School

ADV

 Beach and Volley School

Vi ricordate le vostre gite scolastiche? Oggi i nostri figli possono vivere l’esperienza dei viaggi di istruzione sportivi con la Beach & Volley School. Noi mamme siamo andate alla scoperta di questo progetto. Ecco le impressioni di Lucia Busca

Esistono progetti interessanti che vanno fatti conoscere a tutti e mi sento particolarmente coinvolta nel presentare la collaborazione pluriennale che Federazione Italiana Pallavolo e Kinder+Sport, il progetto di responsabilità sociale della Ferrero, attuano nei confronti del mondo scolastico. Da anni, infatti, è forte il contributo attivo che queste due importanti istituzioni forniscono per far si che le nuove generazioni si avvicinino ad un corretto e sano sviluppo psicomotorio, agendo proprio nei luoghi ideali di riferimento sportivo, educativo e culturale.

In particolare, siamo state invitate a frequentare di persona parte della “Beach&Volley School”, il viaggio di istruzione scolastica che si tiene a Bibione tra la seconda metà di aprile e la fine di maggio, in periodo di gite didattiche.

L’offerta formativa è esaltante e si sviluppa attraverso la pratica qualificata del beach volley, con l’insegnamento tecnico di questa disciplina che culmina nei tornei finali e nelle premiazioni dei vincitori. Parallelamente, il viaggio propone spunti per un percorso istruttivo interdisciplinare che accosta l’abilità sportiva e l’approfondimento della lingua inglese e le uscite culturali, coerenti con gli obiettivi didattici di ogni corso di studio.

E noi li abbiamo visti con i nostri occhi: orde di ragazzini alloggiati al Villaggio Internazionale che si trasferiscono verso la zona mare per iniziare l’attività giornaliera, una quantità incredibile di gioventù bella e frizzante radunata nei luoghi di ritrovo oppure nelle zone pranzo. Risate, schiamazzi, gruppi di amici che si formano tra istituti diversi per provenienza geografica, settore di studio e età.

gite scolastiche sportive

 

E gli istruttori, tutti preparatissimi e professionali, che li seguono passo passo, non lasciano mai niente al caso e rendono “utile” anche una partita a biliardino. Ci sono anche i beacher statunitensi, che parlano solo inglese e ti obbligano a praticare la comunicazione in lingua. Tutto ciò contenuto in una cornice paesaggisticamente splendida e in una struttura sicura, all’interno di un villaggio particolarmente protetto e controllato.

Beach & Volley School

Me lo ricordo quando da giovanissima partecipavo a raduni e concentramenti di pallavolo. C’era tutta l’emozione di avere la conferma, segnare la data sul calendario, poi prepararsi, scegliere le cose da mettere in valigia. Sapere che sarei andata fuori da sola per andare a giocare a pallavolo, mi esaltava e mi faceva sentire grande, mi sentivo in grado di conquistare il mondo e avrei fatto vedere a tutti che potevo meritarmelo.

Beach  and Volley School

Ripetere l’esperienza l’anno successivo, ritrovare persone già viste, sapere sempre meglio come funzionano le cose. Posso immaginare quanto tutto questo sia moltiplicato dai mezzi di comunicazione che esistono oggi: mettersi in contatto su Facebook prima di partire, ritrovarsi e seguirsi anche dopo la gita, coltivando amicizie che possono anche durare una vita.

beach and volley school

 

La scuola sta per cominciare, siate curiosi, chiedete ai vostri insegnanti di presentarvi il catalogo della “Beach & Volley School”: sono certa che rimarrete piacevolmente sorpresi anche dai costi contenuti.

beach and volley school

Aver toccato con mano con quanta cura e attenzione tutto sia organizzato alla perfezione (grazie anche all’esperienza di pallavolo, organizzazione che si occupa specificamente di turismo sportivo), aver sentito l’adrenalina e l’energia che sprigiona un raduno giovanile di questa portata, verificare la professionalità del personale che si occupa dell’insegnamento mi ha fatto pensare che questo tipo di gita dovrebbe essere obbligatoria nella scuola di oggi, affiancando magari il viaggio di istruzione tradizionale, che troppo spesso si riduce ad un’occasione per “andare in vacanza”.

Beach &  Volley Scool: la novità 2016

Per il 2016 il viaggio di istruzione “Beach&VolleySchool” viene proposto anche nella nuova sede di Scanzano Ionico (MATERA), un’incantevole comune sul mar Ionio vicino ad innumerevoli attrattive naturali ed artistiche. Un Villaggio dotato di tutte le strutture necessarie, un format che funziona e l’affidabilità organizzativa dello stesso staff di Raduni Sportivi assicurano la replica al sud di una formula che possiamo davvero dire vincente”
Sul catalogo 2016 tutte le informazioni utili!

Lucia Busca per Blogmamma

Articoli consigliati

Scrivi un commento