Gravidanza: donne incinte e tacchi alti, possono essere pericolosi!

ADV

Non mancano proprio mai consigli e raccomandazioni alle donne in attesa da esperti o solo semplicemente da persone care che si preoccupano per la salute della gestante, tuttavia ci sono donne incinte che continuano a conservare purtroppo qualche abitudine non propriamente adatta alla nuova condizione e nella banalità dell’esempio ci sono dei rischi reali, chi indossa i tacchi alti mette non solo a rischio i piedi ma rischia problemi a lungo termine e può andare incontro anche ad infortuni!

Ad affermarlo alcuni esperti inglesi dopo un sondaggio nazionale che ha rivelato che la maggior parte delle donne indossa scarpe inadeguate mentre è in dolce attesa.

Secondo lo studio, riferisce il Daily Telegraph, il 32% delle donne che aspettano un figlio continua a indossare i tacchi alti, il 53% ripiega sulle ballerine, il 30% mette gli stivali.

“Tutti questi tipi di scarpe sono sbagliati – ha affermato Lorraine Jones, della Society of Chiropodists and Podiatrists – perchè non forniscono un supporto sufficiente al fisico appesantito, mettendo in difficoltà colonna e postura. I tacchi alti soprattutto aumentano le sollecitazioni alla schiena e alle anche, già sotto pressione per la gravidanza, e possono creare problemi a lungo termine oltre ad aumentare i rischi di cadute“.

Secondo l’esperta le scarpe più adatte dovrebbero essere comode e avere un tacco basso: “i muscoli e i legamenti si ammorbidiscono per i cambiamenti ormonali dovuti alla gravidanza – ha affermato Jones – e bisogna tenerne conto.

Anche alle irriducibili che hanno sempre calzato scarpe con  tacchi vertiginosi portate come fossero mocassini meglio per il periodo dell’attesa limitare le altezze eccessive e non superare i 6 cm! Belle si…ma in sicurezza!

Immagini:
scarpeblog.it
moda-blog.com

Scrivi un commento