Da 25 maggio 2009 0 commenti Leggi tutto →

Gravidanza: esercizi per prevenire i crampi

ADV

Eccomi, dopo gli esercizi per il mal di schiena e gli esercizi per le gambe pesanti ora tocca agli esercizi per prevenire i crampi.
I crampi sono spasmi dolorosi del muscolo, che interessano in prevalenza i polpacci e sono dovuti soprattutto a carenza di magnesio, sostanza di cui aumenta il fabbisogno durante la gravidanza, ma anche alla vita sedentaria.

Per prevenirli, è importante aumentare il consumo di alimenti ricchi di magnesio come ad esempio di mandorle, noci, arachidi, legumi, cereali integrali, cacao e fare qualche esercizio ad hoc, utile anche come pronto intervento.

E quindi ecco a voi alcuni esercizi:

In piedi, portate avanti il piede destro piegandovi sul ginocchio e spostando il peso sulla gamba destra (senza inarcare la schiena), mentre la gamba sinistra rimane tesa con il tallone ben appoggiato a terra, fino a sentire “stirare” il polpaccio sinistro. Rimanete in questa posizione finchè potete, poi ripetete il movimento con l’altra gamba, portando avanti il piede sinistro e stirando il polpaccio destro.

Nella stessa posizione di partenza, ripetete la camminata di prima, ma stavolta sollevate leggermente il tallone del piede che resta indietro: sentirete che il polpaccio si stira, ma in modo diverso.

Portate avanti la punta del piede destro e sollevate contemporaneamente il braccio sinistro (per controbilanciare il peso), mentre il piede posteriore rimane normalmente appoggiato a terra. A questo punto cominciate a camminare: sollevandovi sulla punta del piede destro, portate avanti la gamba sinistra, alzando stavolta il braccio destro, poi appoggiate il tallone destro a terra, mentre vi sollevate sulla punta del piede sinistro; continuate a camminare per un po’ con questa andatura “molleggiata”, magari ascoltando una musica dolce di cui seguirete il ritmo! Sarà un po’ come camminare come una ballerina!

Sedute a terra, con la schiena appoggiata al muro, le gambe leggermente divaricate e ben tese: portate la punta di entrambi i piedi verso le ginocchia, mantenendo il tallone ben aderente a terra; restate qualche secondo in questa posizione, poi fate scivolare i talloni indietro stendendo le punte in avanti.
Rilassate i muscoli per qualche istante, poi ripetete il movimento. Eseguite 10 serie: a poco a poco sentirete lavorare non solo i muscoli del polpaccio, ma anche quelli della gamba fino all’inguine, con benefici per circolazione fino al bacino.

Come al solito spero che, eseguendoli, possiate riuscire a trovare sollievo per quei fastidiosissimi crampi che ci assalgono durante i nove mesi😉

Blogmmamma.it è un sito a carattere divulgativo. I punti di vista e le informazioni date non non intendono in nessun caso sostituirsi al parere del medico, che invitiamo sempre a consultare in caso di dubbio.

Scrivi un commento