Gravidanza: il battito del bambino si potrà sentire da casa con il bluetooth!

ADV

battito-fetale

Ricordo ancora la prima volta che ho sentito il battito di mio figlio, che adesso è maggiorenne, è stata una grande emozione velata forse da un po’ di preoccupazione per averlo sentito così accelerato, però tranquillizzandoti ti spiegano che è normale!

Lo strumento che appoggiano sul pancione per rivelare il battito del bambino si chiama stetoscopio ed è importante per verificarne i parametri la salute del cuore del feto. Adesso, a breve, grazie ad uno studio dell’Indian Institute of Technology Rajasthan, a Jodhpur, sarà possibile utilizzare un sistema innovativo di monitoraggio cardiaco bluetooth con costi bassi e a detta dei ricercatori  più affidabile.

I dettagli della ricerca sono riportati sulla rivista International Journal of Computer in Healthcare; Anil Kumar Tiwari, autore del progetto, in merito allo studio, ha precisato:

l’efficienza della fonocardiografia fetale è equivalente a quella dei moderni stetoscopi durante le visite di cura del bambino prima della nascita. Abilitando il sistema al bluetooth, saremo in grado di far elaborare i dati acquisiti da un computer con un livello molto elevato di precisione e ad un basso consumo energetico. Caratteristiche che rendono l’apparecchio portatile e facile da usare in versione “domestica” per le per future mamme”.

La fonocardiografia bluetooth, è cosi che si chiama questo nuovo tipo di indagine prenatale, non emette ultrasuoni o altro tipo energia che possano in qualche modo creare danni alla salute del bambino quindi sarà un esame semplice e non invasivo, disponibile a costi contenuti e addirittura più preciso.

Fonte:
ansa.it

Immagini:
tibioptima.com

Scrivi un commento