Da 25 giugno 2009 1 commento Leggi tutto →

Gravidanza: il caffè fa male al feto?

ADV

Cup of coffee

Si può bere il caffè in gravidanza? E’ vero che la “tazzina di caffè” aumenta il rischio di aborto sontaneo? Queste sono le domande che le future mamme, amanti del caffè, si pongono nel momento in cui scoprono di essere rimaste incinta.

Alla base c’è il fatto che la caffeina, la sostanza attiva del caffè, è in grado di oltrepassare la placenta, l’organo che nutre e ossigena il feto, e la barriera ematoencefalica, quella che filtra le sostanze che possono arrivare al cervello. In qualche modo quindi, , potrebbe influire, però, sull’andamento della gestazione.

Ormai esistono studi americani ed europei da cui si può escludere una correlazione tra caffè e rischio di aborto spontaneo con dosi di caffeina sotto i 300 mg al giorno (3-5 tazzine di caffè). Tale rischio può manifestarsi con dosi molto elevate di caffeina, si parla infatti addirittura di oltre 400 mg di caffeina al giorno (7-8 tazzine di caffè), che rappresentano comunque una quantità notevole anche al di fuori della gestazione. Si può dunque tranquillamente affermare che al di sotto dei 300 milligrammi al giorno non ci sono rischi. In altre parole, due o tre tazzine di caffè non comportano problemi.

Bisogna tenere presente però che la caffeina essendo una sostanza naturale, si trova in proporzioni variabili non solo da una qualità all’altra di caffè, ma anche da una singola preparazione all’altra dove conta il tempo di contatto della polvere con l’acqua bollente. Ma la caffeina, anche se in dosi minori, è presente anche nel cacao, e di conseguenza nella cioccolata, e nel ma la si trova anche in bevande a base di cola. Dunque nel calcolo della caffeina quotidiana bisogna aggiungere anche l’eventuale consumo di cioccolata, tè e di questo tipo di bevande.

Insomma un caffè, o una bibita contenete caffeina se assunti ogni tanto con moderazione non creano particolari problemi di salute in quanto il caffè assunto in dosi moderate non mette a repentaglio la gravidanza e non influisce sullo sviluppo del feto.

 

Blogmmamma.it è un sito a carattere divulgativo. I punti di vista e le informazioni date non non intendono in nessun caso sostituirsi al parere del medico, che invitiamo sempre a consultare in caso di dubbio.

1 Comment on "Gravidanza: il caffè fa male al feto?"

Trackback | Commenti RSS Feed

Scrivi un commento