Da 10 giugno 2009 0 commenti Leggi tutto →

Gravidanza: il primo mese

ADV

Tradizionalmente si conta la durata della gravidanza a partire dall’ultima mestruazione con una durata totale di 40 settimane ma in realtà la fecondazione avviene circa 2 settimane dopo l’ultima mestruazione. Il primo mese è forse il periodo più delicato di tutta la gravidanza in quanto il corpo sta cominciando ad adattarsi al nuovo organismo che si sta integrando.

Infatti, durante il primo mese avviene la fecondazione dell’ovulo da parte degli spermatozoi e l’impianto, nella parte uterina, dell’ovulo fecondato. Si forma la cavità amniotica e di conseguenza l’embrione stesso. Naturalmente la futura mamma ancora non sa che dentro di lei si sta svolgendo il percorso più importante nella vita di ogni donna!

In questo periodo il feto è orami visibile ad occhio nudo, si forma l’abbozzo della futura colonna vertebrale, del sistema nervoso, comincia lo sviluppo degli occhi e si formano le strutture che porteranno alla comparsa delle ossa, dei muscoli, degli organi ecc. A questo punto, verso la quarta settimana di gestazione, l’ovulo impiantato ha già raggiunto dimensioni visibili simili ad un chicco di riso, il cuore comincia a battere e si distinguono già un capo, una coda ed un tronco centrale.

Il primo chiaro segno di gravidanza è dato dalla mancanza di mestruazione e di solito la futura mamma ne ha la certezza quando effettua il test di gravidanza o direttamente l’esame del sangue che ne accerterà lo stato di gravidanza ed in quel periodo l’embrione avrà già circa 3-4 settimane. Naturalmente una visita ginecologica confermerà il tutto, infatti se la donna è in stato interessante, il medico potrà rilevare un ingrossamento e una deformazione dell’utero, insieme a modificazioni strutturali della mucosa vaginale e della cervice. Ed in caso di sospetto di gravidanza è consigliabile fare molta attenzione a non ingerire farmaci o sostanze che possano avere un effetto devastante sullo sviluppo dell’embrione.

Immagine:
acf-fr.org

Scrivi un commento