Gravidanza: nausea? Basta un ghiacciolo!

ADV

Tra i disturbi più diffusi quando si aspetta un bambino la nausea e il vomito sono tra i frequenti: 8 donne su 10 ne soffrono nei primi mesi di gravidanza, un fastidio che può manifestarsi anche entro 4 settimane dal concepimento. Per molte future mamme migliora o scompare dopo il terzo mese di gravidanza e in alcuni casi un disagio che si prolunga per tutta la gestazione.

Abbiamo già parlato dei ghiaccioli antinausea e della loro efficacia i Lillipops, tornati alla ribalta in questi giorni perché durante il congresso nazionale dell’Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani si ne è sottolineato il successo: a quanto pare i ghiaccioli migliorano i sintomi e reidratano, migliorando la secchezza della bocca, e il bruciore di stomaco.

I Lillipops non hanno zucchero aggiunto quindi con poche calorie nei gusti pompelmo e mandarino, limone e menta, camomilla e arancia, lime e vaniglia, zenzero sembra che proprio di quest’ultimo l’efficacia è documentata da numerose ricerche.

I ricercatori osservando un campione di 30 future mamme in sei centri italiani che hanno consumato ghiaccioli allo zenzero, mandarino e limone hanno constatato che per 21 donne ci sono stati ottimi benefici e miglioramenti. Un rimedio quindi piacevole e senza effetti collaterali che da sollevio da un disturbo che condiziona un momento già delicato.

2 Comments on "Gravidanza: nausea? Basta un ghiacciolo!"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Thais scrive:

    Salve dove posso comprare i lellipops? Grazie.

Scrivi un commento