Hobby e mode: l’uncinetto o crochet

ADV

Da bambina mi ci sono cimentata come con la maglia e il ricamo, poi l’ho abbandonato perchè mi sembrava che fosse più adatto alle nonne che a una ragazza. Ma anche l’uncinetto è un hobby tornato di moda, insieme alla maglia. Certo, ora è più facile sentire parlare di knitting e di crochet, ma altro non sono che quelle attività che hanno tenute occupate le nostre nonne e che noi abbiamo magari snobbato per tanto tempo.

In realtà così come per la maglia, anche per l’uncinetto si possono realizzare non solo le classiche presine che fanno parte della maggior parte del corredo di tutte le donne, ma anche capi d’abbigliamento e oggetti molto trendy.

E, forse ancor di più che il lavoro a maglia, l’uncinetto permette di lavorare ovunque e in qualsiasi momento e, una volta acquisita dimestichezza sui punti base, di trarre soddisfazione dalla creazione di oggetti da mostrare orgogliose.

Procuratevi dunque un uncinetto e un gomitolo di lana o di cotone. Per iniziare forse è meglio un filato spesso e un uncinetto grosso.

Se non avete una mamma o una nonna o ancora un’amica che si prendano la briga di insegnarvi, potete affidarvi al web. Su youtube ci sono diversi video corsi. Io comincerei proprio dall’inizio, dal punto catenella.

Per poi passare a alla maglia bassa o simple crochet.

Sono in inglese, ma entrambi i video sono  chiarissimi, non hanno bisogno di parole.

Questi, invece, sono i siti dove trovate per immagini spiegati i punti base:

crochet-mania.blogspot.com, è il blog da cui provengono i video che ho trovato. Spiegazioni in inglese, ma chiaro e molto ricco

mypicot.com, in inglese, ma anche qui immagini chiarissime, tante idee e schemi e una sezione dedicata anche alla maglia

burda: il famoso fornitore di cartamodelli per la sartoria ha un sito, che si occupa anche di uncinetto.

Volete qualche idea facilmente realizzabile? Vi suggerisco di guardare i post di Blogmamma dedicati all’argomento. Di seguito altri spunti.

Una borsa, da carriewolf.net

Un golfino e un cappellino per i bambini, da kelyarn.com

Si possono realizzare anche gioielli, come questo anello di Alessia, scrap & craft

Buon lavoro!

Fonte:

carriewolf.com

craftylish.com

Alessia scrap & craft

keliyarna.com

Tags: ,

4 Comments on "Hobby e mode: l’uncinetto o crochet"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Alessia scrive:

    Che bello vedere il mio anellino qui su blogmamma, grazie 😀

  2. Claudia-cipi scrive:

    sì sì sì adoro l’uncinetto!!!
    mi ha insegnato mia nonna che avevo 6 anni ed ho interrotto solo durante l’adolescenza (età ingrata, si sa).
    certo i commenti si sprecavano e si sprecano ancora, nonostante non sia più giovincella (ma nemmeno vecchia, sembrerebbe, a 30 anni).
    qualcosa di faciel potrebbero essere anche i centrini o i bordini per asciugamani, tende e lenzuola, oltre al crochet creativo che sta andando tanto di moda.

    • LaLucy scrive:

      Che fortuna aver avuto una nonna che ti ha insegnato! E’ vero, con un bordino a uncinetto anche una coppia di asciugamani banali diventa un pezzo unico!

Scrivi un commento