I 10 film di Natale per tutta la famiglia

ADV

Film-di-Natale

Quali sono i film di Natale più belli da guardare tutti insieme durante le vacanze?

Quei film che fanno tanta atmosfera.

Che sono come l’albero, il presepe, il panettone e il pandoro. E come questi dividono, uniscono ma il solo vederli fa tanto Natale.

Quella che segue è per questo una personalissima lista.

Si tratta di 10 film di Natale a cui sono particolarmente legata. Per me questi film fanno famiglia.

Li ho guardati con i miei genitori, mia sorella, i miei cugini, nonni e zii e poi negli anni marito, nipoti e tanti amici.

Sono quei film di Natale con cui ho scoperto il piacere della noia e della condivisione. Il gusto dello stare a casa in pigiama. Il piacere di oziare pigramente.

Quindi circondatevi di persone che amate: la vostra famiglia. Accomodatevi tutti sul divano, prendete le copertine e gustatevi la nostra selezione.

Perché il Natale per me rimane la festa più bella. Quella in cui si celebra l’amore. 

Riccioli d’oro (Irving Cummings 1935)

Shirley Temple è per me il simbolo del Natale. In tv i suoi film li danno spesso solo in questo periodo.

In questa pellicola interpreta un’orfanella che viene adottata da un facoltoso industriale. Tra pasticci, balletti, canzoni e con la complicità di una vecchia zia riesce a realizzare il sogno di avere una famiglia…organizzando il matrimonio del benefattore con sua sorella.

shirley_temple

La vita è meravigliosa (Frank Capra 1946)

I vostri bambini rimarranno affascinati e stupiti dal bianco e nero ma questo film deve essere visto anche da loro. È il film di Natale per eccellenza, uno dei capolavori del cinema di tutti i tempi. Il protagonista George Bailey, onesto e sfortunato, vuole togliersi la vita ma il suo vecchio angelo custode gli mostra come sarebbe il mondo senza di lui e lo convince a cambiare idea.

Una-poltrona-per-due

Miracolo nella 34sima strada (George Seaton 1947; Les Mayfield 1994)

Il film è diventato una tradizione natalizia per tutta la famiglia, sia nella versione originale del 1947 che nel suo remake. Si tratta di un vero classico anche perché guardando questo film non si può non credere all’esistenza di Babbo Natale e soprattutto dubitare che Mister Kringle, sia il vero Babbo Natale anche se apparentemente sembrerebbe solo un vecchio matto ubriacone.

Miracolo-nella-34 strada

Mary Poppins (Robert Stevenson 1964)

Dal cielo della Londra dell’ultimo Ottocento arriva la super tata Mary Poppins che in una sola settimana risolve tutti i problemi della disastrata famiglia Banks. Le sue risorse: l’amore e quel poco di zucchero che cambia la vita a tutti. Semplicemente supercalifragilistichespiralidoso!

Mary Poppins

Una poltrona per due (John Landis 1983)

Questo è un film di Natale nel quale si ride tanto. È la storia di due uomini diversissimi, un finanziere tutto d’un pezzo e un simpaticissimo mendicante interpretato da Eddie Murphy. La strana coppia si incontra e si allea per dare una bella lezione a due anziani e cinici ricconi che per una banale scommessa hanno scombussolato le loro vite.

Una-poltrona-per-due

Un magico Natale ( Phillip Borsos 1985)

Si avvicina il Natale ma una mamma delusa dalla vita, non riesce più a sentire lo spirito. La sua bambina cerca in ogni modo di farla reagire e in suo aiuto arriveranno sia l’angelo custode che Babbo Natale.

Un magico Natale

Mamma ho perso l’aereo (Chris Columbus, 1990)

Questo film invita a controllare bene prima di partire che nella macchina ci sia anche il più piccolo della famiglia. Il piccolo Kevin Mcallister infatti viene dimenticato a Chicago dalla sua numerosissima famiglia che parte per una vacanza natalizia a Parigi. Ma non preoccupatevi se la caverà benissimo. Anzi i più preoccupati saranno gli incauti ladruncoli interpretati da Joe Pesci e Daniel Stern che dovranno vedersela con i suoi trucchi e stratagemmi per difendere la proprietà.

mamma ho perso l'aereo

Nightmare before Christmas (Tim Burton 1993)

Se amate il regista Tim Burton non potete perdervi questo film.

Il re di Halloween Jack Skeleton è tormentato da una crisi esistenziale. Il terrore lo annoia. Non c’è più nulla di mostruoso che lo attrae. Sempre più insoddisfatto si perde in una foresta cercando ispirazione. La trova attraversando una porta magica che lo catapulta nel mondo del Natale. Al posto della tristezza, dell’orrore, della morte qui scopre calore, colore e gioia. Finalmente ha una nuova missione: sostituirsi a Babbo Natale e gestire i preparativi della festa più attesa da tutti i bambini. Ovviamente a modo suo.

Nightmare before christmas

A Christmas Carol (Robert Zemeckis 2009)

Si tratta di un film abbastanza recente (2009) ispirato al racconto “Il Canto di Natale” di Charles Dickens ma che per me rappresenta una tra le tante versioni filmiche più riuscite.

Il regista Robert Zemeckis sceglie infatti di affidare la parte del vecchio Scrooge a Jim Carrey. La sua personale interpretazione della metamorfosi del vecchio avaro, egoista e duro di cuore, in un uomo generoso e buono è assolutamente irresistibile.

A Christmas Carol

Il figlio di Babbo Natale (Sarah Smith, Barry Cook 2011)

Questo cartone animato racconta come nella notte di Natale, quasi all’alba in realtà, il figlio maldestro di Babbo Natale voglia rimediare a un errore nelle consegne dei regali, evitando così che un solo bambino (quello dimenticato) su due miliardi in tutto il mondo rimanga deluso. Un’avventura davvero entusiasmante. Ed è divertente anche vedere che pure Babbo Natale ha una famiglia …quasi normale!

Il figlio di babbo natale

E ora raccontateci quali sono i vostri film di Natale preferiti.

Buone feste!

Articoli consigliati

Scrivi un commento