I consigli per una gravidanza in salute

ADV

Gravidanza-in-salute

Durante i nove mesi di gestazione ogni donna è accomunata alle altre dal desiderio di avere una gravidanza in salute.

Sono questi i mesi in cui la futura mamma impara che prendersi cura di sé ha un nuovo significato.

Lo stato di salute individuale non riguarda più solo lei ma influisce e determina il corretto sviluppo psicofisico del feto.

Ecco perché in gravidanza è così importante la salute della mamma.

Alcuni consigli

Alimentazione

Durante la gravidanza una parte molto importante della salute della futura mamma è rappresentata dalle scelte alimentari che sono in grado di condizionare, positivamente o negativamente non solo la forma fisica della donna ma il corretto sviluppo del feto.

Curare la propria alimentazione scegliendo cibi sani e privi di zuccheri, sale e grassi, fare piccoli pasti, mangiare lentamente, bere almeno 2 litri d’acqua sono tutte scelte che possono aiutare ad avere una gravidanza serena.

Caffè e alcol

Il caffè, come tutte le bevande contenenti le cosiddette sostanze “nervine” (tè, bibite tipo cola, cioccolato), va assunto con moderazione perché la caffeina attraversa la placenta.

Così come l’alcol che ingerito dalla madre giunge dopo pochi minuti nel sangue del feto che purtroppo non può metabolizzarlo perché è privo degli enzimi adatti a questo compito, di conseguenza l’alcol e i suoi metaboliti si accumulano nel suo sistema nervoso e in altri organi danneggiandoli originando la sindrome feto alcolica.

Acido folico

Assumere acido folico attraverso i cibi ma soprattutto sotto forma di integratori sin dal momento in cui si pianifica la gravidanza permette di ridurre fino al 70% i rischi di difetti del tubo neurale e di altre malformazioni genetiche.

Igiene

Curare l’igiene lavandosi più frequentemente le mani e prestando maggiore attenzione nel lavare frutta e verdura permette di ridurre il contatto con virus e batteri, che potrebbero danneggiare il feto. Tra le malattie di origine batterica le più frequenti sono la listeriosi e la toxoplasmosi.

Controlli medici

Sottoporsi ai regolari controlli medici e agli esami di screening prenatale per rilevare eventuali anomalie cromosomiche e alcune malattie genetiche e decidere per tempo quali eseguire.

Sport

Per mantenere il giusto peso, le future mamme possono aiutarsi con l’attività fisica. Si consiglia di camminare frequentemente a piedi, passeggiare per almeno mezz’ora al giorno. Gli sport particolarmente adatti alle donne in gravidanza sono lo yoga, il nuoto e il pilates.

L’infografica

Come promemoria per le future mamme pubblichiamo l’infografica I consigli per una gravidanza in salute realizzata dalla Fondazione Niccolò Cusano che sottolinea l’importanza di affrontare i nove mesi in maniera corretta per la salute di mamma e bambino.

Infografica I consigli per una Gravidanza in Salute

Infografica I consigli per una Gravidanza in Salute realizzata dall’Università Niccolò Cusano

Articoli consigliati

Scrivi un commento