I sabati della frutta di Mc Donalds : pronti … via!

ADV

sabati della frutta mc donald's

Il racconto di una mamma che ha partecipato al primo dei Sabati della frutta di Mc Donald’s. Ecco cosa è accaduto

Roma, un sabato mattina luminoso e frizzante di primavera. Io e mia figlia Meryem (quasi 8 anni) entriamo nella sede di McDonald’s a Piazza di Spagna. Ricordo che io di anni ne avevo 13 quando ha aperto quel primo ristorante nella mia città: atteso come la novità dell’anno, in qualche modo ha fatto parte della mia adolescenza. Oggi l’occasione è specialissima. Due campioni dello sport, Massimiliano Rosolino e Alessandro Fabian, ci spiegheranno uno dei principali segreti per affrontare a testa alta le nostre sfide quotidiane, grandi o piccole che siano: mangiare bene e, in particolare, mangiare frutta. E’ questo il primo dei sabati della frutta, un’iniziativa di McDonald’s Italia che prevede che, a partire da oggi, 28 marzo , ogni ultimo sabato del mese con l’acquisto di ogni Happy Meal si riceva in omaggio una bustina di mele, già lavate e tagliate a spicchi, a prova di pigrizia e di capriccio.

frutta-mc-donalds-rosolino

Fin dalle prime battute, Alessandro e Massimiliano fanno capire lo stile dell’incontro. Si può parlare di cose serie e importanti anche con il sorriso sulle labbra. Anzi, si direbbe che ridere e giocare insieme sia un altro ingrediente fondamentale della ricetta che cercano di trasmetterci. I nostri figli sono conquistati dalla loro simpatia e anche noi genitori seguiamo le spiegazioni della nutrizionista Francesca Beretta attraverso le attività proposte ai bambini. Indovinelli, canzoncine, filastrocche e persino una travolgente rivisitazione della favola di Biancaneve, con i due campioni nelle inedite vesti di valletti della brava nutrizionista-cantastorie. I nostri figli ci fanno fare bella figura. Nessuno salta la colazione, tutti sfoggiano dimestichezza con i vari tipi di frutta, dall’anguria all’uva, passando per i frutti di bosco e gli agrumi. Sulla teoria andiamo forte. Per passare alla pratica, qualche stratagemma, come proporre porzioni già pronte per essere consumate, può essere certamente d’aiuto.

sabati della frutta Mc Donald's

Alla fine della favola arriva il momento più atteso: vengono distribuite le bustine e tutti sgranocchiano a sazietà le mele dell’azienda di Bolzano VOG, con grande soddisfazione. Qualcuno chiede (e ottiene) il bis. Poi viene il momento delle foto ricordo e della caccia agli autografi. “Mamma, guarda! Li ho tutti e tre!”, mi grida mia figlia entusiasta. E si fa scrivere accanto alle firme i nomi, per poterli mostrare agli amici a scuola: Massimiliano Rosolino, campione olimpico di nuoto; Alessandro Fabian, campione europeo di triathlon; Francesca Beretta, Biancaneve nutrizionista.

frutta-mc-donalds

 

Scrivi un commento