Idee weekend: Passa la Parola il festival della lettura per ragazzi a Modena

ADV

passalaparola2016

Piccoli lettori crescono e si ritroveranno tutti al Festival “Passa la Parola” di Modena e non solo.

L’evento giunto ormai alla sua sesta edizione si aprirà infatti a tutto il territorio della provincia.

festivalpassalaparola

Il calendario

Il Festival “Passa la Parola” comincerà questo fine settimana a Formigine dal 17 al 19 settembre proseguirà a Modena dal 21 al 25 settembre si sposterà a Vignola il 1 e 2 ottobre per concludersi a Castelvetro, il 2 e 3 ottobre.

Un po’ di storia

La manifestazione, che ha preso il via nel 2011, rappresenta un importante progetto di promozione alla lettura ideato da Milena Minelli e Sara Tarabusi – della libreria per ragazzi di Vignola “Castello di Carta” (che aderisce all’Associazione Librerie Indipendenti per Ragazzi) – in collaborazione con il Centro sportivo italiano di Modena, le biblioteche di Modena, Formigine, Vignola e Castelvetro, i Comuni di Modena, Formigine, Vignola e Castelvetro, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.
festivalpassalaparola

I temi dell’edizione 2016

Quest’anno i temi affrontati saranno diversi. Dal cyberbullismo all’inquinamento, dalle guerre al terrorismo. Per raccontare a bambini e ragazzi argomenti giusti ed attuali, con le giuste parole. Per dimostrare che con le giuste parole tutto si può comprendere.

Perché come sottolineano le due libraie e ideatrici del Festival Milena Minelli e Sara Tarabusi:

Vogliamo raccontare un “Bello Mondo”come il rito sonoro che presenterà sabato 1 ottobre alle ore 21 a Vignola, presso ll Teatro Fabbri, la poetessa Mariangela Gualtieri utilizzando le sue stesse parole”.

Eccole:

“ringraziare …

per la bellezza delle parole

natura astratta di Dio

per la scrittura e la lettura che ci fanno esplorare

noi stessi e il mondo”.

(Mariangela Gualtieri, Giovani parole, Einaudi)

festivalpassalaparola

Le novità

Tra gli appuntamenti da non perdere segnaliamo la presentazione – il 24 settembre alle ore 18, in piazza Mazzini a Modena – del libro di Andrea ValenteSalva la parola”, Lapis Edizioni.

Il volume nasce dal progetto Salvalaparola, che si è tenuto lo scorso anno al Festival. Un esperimento narrativo nato “dal basso” per dare nuova vita alle 80 parole più amate dai lettori (o a quelle dimenticate), il primo Dizionario delle parole salvate, da lettori piccoli e grandi.

Il progetto Salvalaparola proseguirà anche quest’anno, dedicato ai personaggi delle fiabe “da salvare”.

A tutti gli appassionati di Harry Potter il Festival riserverà una divertente iniziativa: una caccia al tesoro, nella serata che precede l’uscita dell’ottavo libro della saga del mago – il 23 settembre a Modena, per assegnare alcuni volumi ai vincitori che risolveranno prove ed enigmi.

Gli autori

Le più grandi firme della letteratura italiana ma anche internazionale per ragazzi saranno presenti attraverso letture, narrazioni, laboratori, performance artistiche, spettacoli teatrali, riti sonori: Davide Morosinotto, Dario Moretti, Michele Rocchetti, Marco Taddei, Massimiliano Maiucchi, Alessandro D’Orazi, Bernard Friot, Giusi Quarenghi, Giovana Zoboli, Marco Dallari, Fabio Lazzari, Antonio Ferrara, Maria Cannata, Luigi Ballerini, Silvia Borando, Silvia Vecchini, Sualzo, Andrea Antinori, Cecilia Campironi, Chaimaa Fatihi, Sara Tarabusi, Carlo Carzan, Barroux, Patrizia Rinaldi, Cinzia Ghigliano, Andrea Valente, Cristiano Cavina, Giorgio Scaramuzzino, Paolo Di Paolo, Alicia Baladan, Anselmo Roveda, Daniela Valente, Aurélie Neyret,, Sonia Maria Luce Possentini, Sabrina Giarratana, Matteo Marchesini, Leo Ortolani, Licia Troisi, Stefano Bordiglioni, Alessandro Riccioni, Vittoria Facchini, Fabian Negrin, Marie-Aude Murail, Mariangela Gualtieri, Francesco D’Adamo, Bruno Tognolini e Marco Baliani.

Inoltre quest’anno il Festival “Passa la Parola” coinvolgerà i Premi Andersen 2016: Patrizia Rinaldi, come miglior scrittrice, Cinzia Ghigliano, come miglior libro fatto ad arte, Aurélie Neyret e Joris Chamblain, come miglior libro a fumetti.

Informazioni

Tutti gli eventi del Festival sono gratuiti e rivolti ad appassionati di letteratura e di illustrazione, bambini, ragazzi ma anche giovani adulti e genitori, insegnanti e scolaresche.

Per un continuo aggiornamento sul programma – ancora in via di definizione – per notizie sugli autori e sui libri e per le foto degli eventi, visitate il sito o la pagina Facebook del Festival “Passa Parola”.

 

Articoli consigliati

Scrivi un commento