Il pilates nel corso preparto, vantaggi e benefici

ADV

Pilates in gravidanzaIl corso preparto rappresenta un percorso molto importante, in quanto si configura come un corso di preparazione al parto o accompagnamento alla nascita, molto utile per tutte le future mamme sia sotto il profilo fisico che dal punto di vista psicologico: esso aiuta, infatti, non solo a prendere consapevolezza con il cambiamento del proprio corpo, ma anche ad assumere un atteggiamento più calmo e rilassato che si rivelerà anche molto utile nel delicato momento del parto.

Per questo motivo, i ginecologi consigliano alle donne in attesa di seguire un corso preparto che sia di aiuto sia per quel che riguarda l’aspetto strettamente fisico, sia sotto il profilo psicologico: seguire un corso di pilates in gravidanza, per esempio, può essere di grande supporto sotto diversi aspetti, che vale la pena di sottolineare.

Un corso preparto di pilates è particolarmente consigliato a tutte quelle donne che, gravate dal peso del pancione, potrebbero correre il rischio di assumere posture scorrette al fine di percepire una minore fatica nel camminare o nel rimanere in piedi. È infatti noto che molte donne in attesa tendano a sbilanciare il proprio baricentro per contrastare gli effetti negativi dell’eccessivo peso dovuto alla presenza del pancione: questo spostamento, che appare a prima vista benefico, in realtà può causare danni peggiori, non ultime sciatalgie e lombalgie dovute ad una scorretta postura del corpo.

Il pilates in gravidanza aiuta a riprendere coscienza di sé e dei propri movimenti, sviluppando un’attenzione mirata ad una postura il più possibile corretta: l’effetto di questo corso preparto è benefico in quanto aiuta la donna in attesa a distendere le tensioni muscolari – in particolare quelle della schiena e della zona lombare – e ad abituare mente e corpo a ristabilire un equilibrio utile per tutto il periodo della gravidanza e soprattutto al momento del parto.

A questo proposito, il metodo pilates – ideato da Joseph Pilates nel secolo scorso – si rivela interessante anche per aiutare le donne in attesa a creare una connessione tra mente e corpo, imparando a gestire la respirazione e la concentrazione. Esercizi, quindi, mirati non solo all’allenamento di tutti i muscoli del corpo, ma anche alla presa di coscienza dei propri movimenti e delle conseguenze collegate ad una postura sbagliata.

È infatti importante chiarire che, sebbene esso sia di aiuto anche per tonificare le fasce muscolari, il metodo pilates è concentrato soprattutto sull’aspetto psico-fisico, laddove per psico-fisico si intende una connessione tra mente e corpo che, se attivata, sarà molto utile per controllare postura e muscoli in ogni momento. Controllando la respirazione attraverso esercizi mirati – che si possono svolgere a corpo libero, o anche con l’aiuto di un pallone gonfiabile chiamato fit ball – si può infatti imparare ad eseguire gli esercizi con minore sforzo, ed allenarsi ad una maggiore concentrazione che sarà particolarmente utile al momento del parto.

Per maggiori informazioni sul corso preparto di Pilates più vicino a te, consulta QUI

Articoli consigliati

Scrivi un commento