Da 29 aprile 2016 Articolo con sponsor 0 commenti Leggi tutto →

Il primo pannolino non si scorda mai…

ADV

pannolini Nappynat ecologici e biodegradabili

Diventare genitore è un’esperienza che ti cambia la vita in modo sconvolgente, irreversibile ma soprattutto meraviglioso!

Dopo la nascita del proprio bambino niente è più come prima e probabilmente l’inesperienza e la novità fanno sì che i neo genitori si sentano a volte spaesati, e perché no in qualche modo impauriti da quella piccola creatura indifesa che hanno tra le braccia.

Non so voi, ma io mi sono sentita un po’ imbranata al momento del primo cambio di pannolino di mia figlia. A pensarci adesso, a distanza di tempo, quella ingenua neo mamma mi fa un po’ di tenerezza, e ringrazio che accanto a me ci fosse mio marito che capendo al volo il mio stato d’animo prese in mano la situazione.

Ma come è possibile che dopo aver superato un travaglio e un parto lunghissimo e doloroso non fossi in grado di cambiare il pannolino alla mia bambina? Ero come paralizzata! L’unica spiegazione plausibile che sono riuscita a darmi è che i miei ormoni erano impazziti!

Come dicevo, mio marito capì immediatamente la situazione e con grande amore e dolcezza mi accompagnò alla nursery e prendendo in braccio la nostra piccola e un pannolino mi disse: “tranquilla amore mio, ce la faremo!” 🙂

Può suonare un po’ strano ma per me il primo cambio del pannolino è stato un passaggio simbolico a una nuova vita, dandomi una nuova consapevolezza di me stessa. Ecco perché non mi stancherò mai di ripetere: “Il primo pannolino non si scorda mai”.

Dopo un inizio un po’ timido ho proseguito alla grande e ora, modestia a parte, potrei cambiare un pannolino anche a occhi chiusi!

Quello che mi ha fatto sentire più in colpa in questi anni di cambio di pannolini è stato vederli accumularsi nel bidone della spazzatura avendo la consapevolezza che quei rifiuti male odoranti (anche se la pupù dei bambini è “santa”) avrebbero contribuito a inquinare la nostra terra. Ma allo stesso tempo sono sempre stata troppo pigra per sposare la causa dei pannolini lavabili.

Ecco perché se vi sentite un po’ mamme “green ma amate le comodità vi consiglio di provare i nuovi pannolini Nappynat: ecologici, biodegradabili e compostabili.

I pannolini Nappynat sono realizzati con le migliori materie prime di origine naturale, come ad esempio l’esterno in bioplastica compostabile derivata dagli amidi di mais, l’interno in tessuti di origine vegetalenon contengono additivi chimici, creme pre-inserite o paraffine, quindi sono ideali per la pelle delicata dei nostri bambini!

Altro punto a favore di questi innovativi pannolini naturali è che l’azienda che li produce è 100% Made in Italy con un’attenzione particolare alla cura e al benessere dei più piccoli e dell’ambiente.

Quindi care neo-mamme se volete intraprendere un percorso “green” senza troppe fatiche, e soprattutto sicure che i vostri bambini indossino prodotti naturali di elevata qualità, provate i Nappynat. L’azienda è talmente attenta alle esigenze delle mamme che sul sito www.nappynat.it c’è la possibilità di acquistare i prodotti online senza spese di spedizione.

Il benessere dei propri bambini prima di tutto! 😉

pannolini Nappynat ecologici e biodegradabili + salviette

Scrivi un commento