Il sonno del neonato: quanto deve dormire?

ADV

Sonno_del_bambino

Mia nonna dice sempre che i bambini appena nati devono mangiare e dormire e credo che abbia ragione soprattutto rispetto al sonno del neonato.

Nelle prime settimane di vita di solito i bambini dormono tanto.

Alcuni anche venti ore mentre altri meno di undici ma in generale un neonato dorme in media 13-15 ore al giorno.

Il ciclo del sonno

Quando il neonato sta dormendo sembra che nulla lo possa svegliare.

Questo avviene perché nelle prime settimane i piccoli sono meno sensibili agli stimoli esterni.

Il sonno del neonato non è tanto compromesso da luci che vengono accese improvvisamente o rumori intensi nma piuttosto da quanto avviene “dentro di lui“, un mal di pancia o una posizione scomoda possono turbarlo e portarlo a svegliarsi e piangere anche in maniera disperata.

Con il passare dei giorni il neonato percepisce sempre meglio il mondo intorno a lui, i ritmi di sonno-veglia iniziano a normalizzarsi anche se ciascun neonato ha il suo personale ciclo ( lo sanno bene i genitori il cui piccolo confonde il giorno con la notte).

Sonni tranquilli

Il desiderio più grande di ogni genitore è che il sonno del neonato diventi sempre più regolare, che il bambino dorma con un ritmo preciso in modo da poter organizzare la propria quotidianità. Ma sappiamo bene che non sempre è così semplice.

Il sonno del neonato può essere disturbato da tanti fattori.

Il bambino potrebbe essere bagnato, potrebbe avere fame, è in una posizione scomoda, ha caldo, ecc…

Affinché il bambino dorma sereno e placido dovrà essere a suo agio.

Dopo aver verificato quale possa essere il problema rassicuratelo, coccolatelo, parlategli, prendetelo in braccio, cantategli una ninnananna.

La posizione

Anche una posizione corretta nel lettino è fondamentale per un buon sonno del neonato.

La posizione migliore è quella a pancia in su (supina), protegge dalla “morte in culla”.

Per questo si raccomanda ai genitori di non fare dormire il bambino a pancia sotto né di fianco, bensì sulla schiena, su un materasso rigido e senza cuscino.

Assecondate i suoi movimenti sempre controllandoli ma senza essere paranoici.

La temperatura

Il neonato non deve patire il caldo.

Il bambino va coperto in maniera adeguata: se ha le manine molto calde ed è molto sudato molto probabilmente è troppo coperto e lui soffre questo calore.

La giusta temperatura garantisce una maggiore qualità e quantità di sonno del neonato: la temperatura consigliata per la sua cameretta è di circa 16-20° C.

 

Articoli consigliati

Scrivi un commento