Quali sono gli imprevisti se si viaggia con i bambini?

ADV

Imprevisti viaggio bambini

Gli imprevisti se si viaggia con i bambini sono molto frequenti.

Tutto e pronto per le vacanze e il bimbo si ammala. Oppure siete belli tranquilli al mare e gli viene la febbre. Non preoccupatevi non siete i soli a cui è successo.

Quale sia la natura dell’inconveniente che arresta la vostra vacanza è importante che sia la mamma che il papà riescano a mantenere il sangue freddo per fronteggiarlo. In qualunque località voi andiate ci sarà sempre una struttura medica pronta ad aiutarvi.

Prima di partire è bene però preparare una piccola borsetta con i medicinali per il vostro bambino:

  • antipiretici (liquidi o in polvere) per reidratazione
  • compresse sterilizzanti (per i biberon)
  • medicine antiemetiche per la nausea
  • antisettici monodose per disinfettare
  • un termometro infrangibile
  • soluzione salina.

Ricordate che di solito gli imprevisti in vacanza sono causati da semplici disattenzioni: come bere acqua troppo fredda, stare troppe ore sotto al sole, cadute mentre si gioca, e così via…oppure punture di insetto o meduse. 

Quindi in tutte le attività quotidiane non dimenticate mai buonsenso e attenzione.

Cercate, senza stress ma solo con tanto senso del pericolo di far rispettare le regole di sicurezza. Dai seggiolini quando si viaggia in macchina, indossare il caschetto in bicicletta, nuotare sotto controllo visivo se non è necessario un salvagente. Continuate a proteggere i vostri piccoli tesori in vacanza come fate a casa.

Quali sono gli imprevisti se si viaggia con i bambini?

Questa simpatica infografica racconta per immagini gli imprevisti più diffusi quando si viaggia con i bambini. Le cause e i paesi dove si verificano più spesso. Nella nostra redazione abbiamo sorriso sul fatto che la prima destinazione, per la precisione la Spagna fosse quella dove molte di noi andranno in vacanza….e voi?

Bambini in viaggio

 

Infografica: Allianz Global Assistance

Scrivi un commento