Da 16 settembre 2013 Leggi tutto →

In Bretagna, tra giochi, corsari e cavalieri

ADV

centro-arturiano-comper

Ecco una destinazione perfetta per le vostre prossime vacanze family, ideale anche per un lungo weekend autunnale. Farà contenti grandi e piccini, grazie al perfetto mix di storia, leggende, avventura e natura. Un luogo che racconta di corsari, di maghi, di popoli ingegnosi. Che profuma di mare e di caramello salato. Un immenso parco giochi naturale, fatto di foreste magiche, di scogli e di sentieri segreti. E’ la Bretagna, una bellissima regione all’estremo Nord della Francia. Certo, ci vorrebbero settimane per esplorarla tutta. Ma se, come noi, non avete tanti giorni a disposizione, ecco 5 mete da non perdere, soprattutto se la visitate con dei bambini!

Inseguendo Mago Merlino e Re Artù

Brocèliande è il nome leggendario dato alla Foresta di Paimpont, nella Bretagna centrale, a circa 30 km da Rennes (il capoluogo della Bretagna). E’ anche conosciuta come la Foresta di Re Artù, in quanto sembra che sia proprio tra i suoi alberi che il leggendario Re venne in cerca del Santo Graal. Ed è qui che Mago Merlino incontrava la sua amata Viviana. La amò talmente tanto, che le costruì un palazzo di cristallo, nascosto tra le acque di un lago.

Vacanza in Bretagna

Quello dello Chateau de Comper, a Concoret. Il Castello ospita, oltre ad un bellissimo parco che si sviluppa proprio attorno al magico lago, anche il Centre de L’Imaginaire Arthurien, interamente dedicato alle leggende del grande Re e alla figura di Mago Merlino.

Vacanza in Bretagna

Poco distante da Concoret, troverete la Fontana della Giovinezza e la Tomba di Mago Merlino, dove bambini di tutte le età lasciano un messaggio di speranza al grande mago, magari esprimendo un desiderio…

Sulle rotte dei corsari

Quale bambino non ama i pirati? E allora, dovete trascorrere almeno una giornata tra i bastioni di Saint Malo, la città dei corsari. Una cittadina fortificata, piena di carattere e di fascino. Le sue stradine traboccano di caffè, ristoranti e negozietti di souvenir. Ma appena salirete sui bastioni, vi sentirete catturati da un’atmosfera d’altri tempi e vi sembrerà di vedere antichi vascelli popolare il mare. La baia Saint Malo è davvero meravigliosa ed è anche teatro delle più grandi maree in Europa.

Bretagna

Quando il mare si ritira, chilometri e chilometri di spiaggia diventano improvvisamente accessibili a grandi e piccini. Munitevi di stivaletti di gomma e secchiello, per raccogliere conchiglie ed ammirare la vita marina che si svelerà magicamente ai vostri occhi. Se il tempo è brutto, potete rifugiarvi nel bellissimo Acquario di Saint Malo. Se invece il sole vi accompagna, fate un’escursione a bordo di una vera nave pirata! Ci sono diverse compagnie che offrono tour più o meno lunghi della baia; per maggiori informazioni e per prenotazioni rivolgetevi all’Ufficio Turistico.

Bretagna, Vacanza in Bretagna

I Parcabout

Per chi ama il tarzaning, questi parchi – dislocati in tutta la Bretagna – sono semplicemente meravigliosi. Si tratta di percorsi aerei, fatti di reti collegate a grossi alberi e poste a diversi metri da terra. Le reti sono completamente chiuse, rendendo i percorsi sicuri e adatti anche a bambini piccoli.

Divertimento in Bretagna

Tra i più belli, vi segnalo quello di Ile de Groix, che offre anche “nidi” sugli alberi in cui poter soggiornare; quello di Broceliande, con meravigliosi percorsi sensoriali e giardini magici da esplorare; e quello di Branfèrè, con un bellissimo parco zoologico all’interno. Non dimenticate il cesto da pic-nic!

Il Villaggio dei Galli

Se, invece, siete dei fan di Aterix e Obelix, dedicate una giornata a Le Village Gaulois. Si trova a Pleumeur-Bodou, poco lontano dalla bellissima Costa di Granito Rosa. E’ la ricostruzione di un antico villaggio gallico, con tanto di capanne, giochi e sentieri. Il Villaggio Gallico è nato nel 1986 ad opera di un’Associazione a sostegno dello sviluppo in Africa.

Vacanze in Bretagna

E’ un luogo rispettoso dell’ambiente, della biodiversità e delle persone. Ma, soprattutto, è un luogo in cui è possibile imparare, divertendosi, la storia di un popolo glorioso. Bellissima, ad esempio, la ricostruzione di un cairn a mò di labirinto, la capanna del druido, le imbarcazioni celtiche e un’infinità di giochi antichi da provare e riprovare.

Vacanza in Bretagna

Il Sentiero dei Doganieri

Il sentiero dei doganieri (segnalato con il codice GR34) è un antico percorso, lungo oltre 1.300 chilometri, creato nel 1791 per combattere il contrabbando.

Vacanze in Bretagna

Il sentiero parte da Saint-Nazaire e termina nei pressi di Mont Saint Michel.  Il tratto che collega Perros-Guirec con Trestraou, lungo la Costa di Granito Rosa, è da mozzare il fiato: un gigantesco parco giochi naturale e, a fargli da sfondo, l’azzurro meraviglioso dell’oceano e il lilla delle eriche selvatiche.

Vacanze in Bretagna

Le enormi rocce nel tempo sono state plasmate dal mare e dal vento e hanno assunto forme divertenti e affascinanti.  I bambini si divertiranno un mondo a scoprire piccole baie nascoste ed anfratti, a giocare tra gli scogli e a nascondersi come dei veri doganieri. Un vero paradiso naturalistico, dai colori che restano a lungo nel cuore. Davvero, uno dei posti più belli che abbiamo visto in Bretagna.

Vacanza in Bretagna

Dove dormire: non avrete difficoltà a trovare una sistemazione family in Bretagna. Il mio consiglio è di visitare i siti web degli enti turistici delle città che intendete visitare: troverete sempre una lista di alberghi, b&b o case vacanza da contattare.

Vi lascio con un’ultima chicca: il nostro albergo preferito in Bretagna! Il nome dell’hotel vi lascia già immaginare quanto sia speciale. Si chiama infatti la Locanda dei ViagGiocatori e si trova poco distante dalla Foresta di Re Artù. Uno degli alberghi più belli, in cui ci sia mai capitato di soggiornare. A misura di bambino nel senso più vero del termine, grazie ai suoi 500 giochi e più, provenienti da tutto il mondo… E si possono portare persino in camera!

Questo post è a cura della redazione di Tips4italiantrips.com

Portale per i viaggi a portata di bambino

I commenti sono chiusi