Da 4 febbraio 2012 0 commenti Leggi tutto →

Incinta di tre gemelli bloccata dalla neve: travaglio in autobus, salvata dalla polizia!

ADV

La neve in questi giorni, per quanto ha reso il paesaggio suggestivo e da cartolina, ha creato non pochi disagi alle città non attrezzate e soprattutto grandi difficoltà alla circolazione. Ed è proprio la neve la causa che ha fatto rischiare ad una donna incinta un parto prematuro in autobus.E’ successo  sulla Statale 158, un pullman di linea effettuava il tragitto tra Rionero Sannito (Isernia) e Colli a Volturno (Isernia) ad un certo punto il mezzo non è riuscito a transitare perché bloccato da oltre un metro di neve e una donna incinta, di nazionalità africana, dopo una ventina di minuti ha cominciato a star male e forse lo spavento può aver provocato la rottura delle acque al settimo mese di gravidanza.

I passeggeri del pullman hanno cercato di soccorrerla, ma ben presto si sono resi conto che stava per partorire, non sono mancati momenti di panico e così è partita la telefonata al 118 fatta dall’autista, e dagli stessi passeggeri spinti dalla gravità della situazione.

Tuttavia l’ambulanza inviata dal 118 per soccorrere la gestante non ha potuto raggiungere il mezzo perché la Statale 158 era impraticabile per via della neve. E cosi gli operatori sanitari hanno chiesto aiuto alla Polizia Stradale. Una pattuglia ha raggiunto il pullman e sistemata sull’auto la donna.

La polizia una volta al bivio Roccaravindola ha fatto salire la gestante sull’ambulanza per essere trasportata al Veneziale di Isernia. La difficoltà del parto ha reso necessario il trasferimento all’ospedale Cardarelli di Campobasso con una staffetta dalla Polstrada.

Fonte:
leggo.it

Immagini:
forli24ore.it

Postato in: Storie di Mamme
Tags: ,

Scrivi un commento