Da 4 dicembre 2009 0 commenti Leggi tutto →

Incinta nuda su una rivista in Marocco

ADV

La presentatrice tv Nadia Larguet, incinta, è comparsa completamente nuda, di profilo, sulla copertina delle rivista “Femmes du Maroc”: il magazine di lingua francese è diventato così la prima rivista di una nazione a tradizione islamica a pubblicare un’immagine di nudo di donna in copertina.

Come lei molte altre celebrità hanno posato nude in gravidanza, a cominciare da Demi Moore nel 1991 su Vanity Fair.

La presentatrice ha dichiarato di avere scelto di posare nuda per dare “un’aria di modernità e di libertà al paese”. I responsabili della rivista invece hanno motivato la loro scelta con il desiderio di focalizzare l’attenzione da un lato sulla forza della donna, dall’altro sul problema di aborti e figli illegittimi.

Tuttavia la pubblicazione della foto ha suscitato indignazione negli ambienti più tradizionalisti, al punto che si è parlato di esaltazione della pornografia e di sfruttamento sessista. A noi italiani, che in materia di esaltazione della pornografia e di sfruttamento sessista siamo abituati a ben altro, e che probabilmente troviamo questa immagine piuttosto casta, una simile presa di posizione fa sorridere: ma d’altra parte evoca un’idea di rispetto per il corpo della donna che nelle nostre trasmissioni televisive sembra irrimediabilmente perduta. Voi cosa ne pensate?

Immagine: moroccoboard.com

Scrivi un commento