Da 1 dicembre 2015 Articolo con sponsor 0 commenti Leggi tutto →

Inglese: impararlo con i viaggi di studio all’estero

ADV

inglese: importanza soggiorni studio estero

Sono una mamma di due adolescenti e ho ben chiaro quanto sia importante che i miei ragazzi padroneggino l’ inglese. Io e mio marito veniamo da percorsi scolastici che non lo hanno privilegiato e ne subiamo le conseguenze ancora oggi. Non sapere l’inglese è diventato quasi una menomazione, soprattutto (ma non solo) sul lavoro. Impararlo da adulti non è semplice: non si ha più quell’approccio naturale alla lingua che hanno i bambini e i ragazzini in età scolare, che assorbono senza fatica suoni e parole.

Rispetto a quella che è stata la mia storia, i miei figli sono più fortunati: hanno iniziato per gioco all’asilo e alle elementari e ora hanno professori che li stanno preparando molto bene. L’ inglese, però,  non è solo fatto di grammatica, di vocaboli e verbi imparati a memoria, di reading e listening. L’inglese è vita.

I miei figli spesso non capiscono tutta l’insistenza di mamma e papà riguardo allo studio di questa lingua, ma sono certa che quando li manderò all’estero a studiare si renderanno conto di quando sia bello poter capire, e soprattutto parlare, un’altra lingua senza difficoltà

Soggiorni studio all’estero per imparare l’ inglese

Non ho ancora proposto ai miei ragazzi l’esperienza delle vacanze studio all’estero, ma ci sto pensando seriamente. Nel guardarmi intorno sto tenendo conto prevalentemente di due fattori:

  • il programma di studio: che sia un’esperienza bella e divertente è importante, ma fondamentale, per me, è che sia valida dal punto di vista dell’apprendimento della lingua
  •  affidabilità dell’organizzazione: la bellissima esperienza nelle famiglie e o nei campus deve anche permettere a una mamma di teen ager di dormire sonni tranquilli…

EF da anni leader dei soggiorni studio all’estero

inglese: importanza soggiorni studio estero

Quando mi è stata proposta la possibilità di ricevere a casa il kit di EF sui soggiorni studio all’estero ho accettato di buon grado. Cosa contiene il kit? Dentro alla classica borsa rosa EF  ho trovato alcune informazioni;

  • il catalogo con tutte le destinazioni e tutti i corsi per studenti di 8-14 anni e 14-18 anni
  • una guida pratica alla formazione linguistica dei ragazzi
  • alcuni giochi/esercizi per i figli
  • una utilissima Dream Card per poter chiedere uno sconto al momento della prenotazione del soggiorno.

Per poter avere anche voi a casa il kit che ho ricevuto io, compilate il form cliccando qui

Ho provato anche a dare un’occhiata al sito di EF e in particolare alla sezione dedicata ai soggiorni studio per bambini e ragazzi. Nella sezione “per i genitori” ci sono le risposte alle domande che tutti si pongono riguardo alle vacanze studio all’estero. Ecco cosa offre EF

  • sicurezza e affidabilità del metodo di studio: anni di esperienza hanno permesso di offrire programmi di studio personalizzati e su misura per l’età degli studenti
  • assistenza: un accompagnatore EF seguirà i ragazzi durante tutto il viaggio
  • immersione: i ragazzi impareranno la lingua non solo a scuola, ma anche attraverso la vita quotidiana

Inglese: viaggio studio come regalo di Natale

I nostri figli hanno veramente di tutto. Anche ciò che chiedono a Natale spesso cade nel dimenticatoio dopo poco. Io sto pensando di proporre ai nonni un regalo magari un po’ impegnativo, ma molto utile. Per Natale mi piacerebbe regalare ai miei figli un viaggio studio all’estero.

Pensateci anche voi: per questo Natale facciamo un regalo utile e mandiamo i nostri figli in viaggio studio all’estero. Per avere ulteriori informazioni sui soggiorni in Inghilterra e a Malta  consultate il sito e chiedete anche voi il kit EF.

 

Scrivi un commento