Inizia la scuola: cosa mettere nell’astuccio

ADV

Tra pochi giorni inizierà la scuola, quanti bimbi varcheranno timorosi per la prima volta il portone di quelle che un tempo si chiamavano elementari e che ora sono la scuola primaria! Come ci si prepara al primo giorno di scuola? Sistemando insieme tutto l’occorrente!Ci sono scuole che forniscono ai genitori l’elenco del materiale già prima dell’estate, altre lo distribuiranno durante i primi giorni.

In generale cosa si mette nell’astuccio? Gli astucci per le elementari sono solitamente a libro: hanno diversi scomparti che possono contenere tutto ciò che richiede la maestra. A scanso di equivoci, però non dimenticate di riempire il vostro con:

  • matita, generalmente HB
  • penna a sfera blu
  • penna a sfera rossa
  • penna a sfera verde
  • temperino ( le maestre amano molto quelli con il serbatoio, che evitano l’andirivieni dei bimbi dal banco al cestino per temperare le matite)
  • gomma bianca
  • un paio di forbici a punta arrotondata
  • una colla stick
  • pennarelli (preferibili quelli a punta fine)
  • matite colorate
Questo è l’elenco generico di tutto ciò di cui dovrebbe essere fornito l’astuccio. Io, per esperienza, vi consiglio di inserire due matite e due penne, perchè, soprattutto i primi giorni, sarà facile che i bimbi le perdano…
Un espediente per cercare di non rinnovare il materiale dell’astuccio ogni due o tre giorni è quello di etichettare tutto con il nome del bimbo. Spesso sono proprio le maestre a chiederlo. L’insegnante di mio figlio aveva dato come compito per i genitori quello di personalizzare tutto il materiale segnando il numero di registro del bimbo.
Nonostante ciò, quante gomme abbiamo ricomprato!!!

Fonte:

neatstuffgifts.com

Postato in: Asilo e Scuola, Bambino
Tags:

Scrivi un commento