Inositolo la molecola della fertilità femminile

ADV

Inositolo

L’inositolo sulla base di recenti studi può essere considerato la molecola della fertilità.

L’inositolo è una molecola molto semplice.

Si tratta di uno zucchero alcolico che in parte viene prodotto naturalmente dal corpo e in parte viene introdotto con l’alimentazione in quanto è rintracciabile in diversi cibi. 

Lo studio

In occasione del congresso mondiale di ginecologi e pediatri tenutosi nelle scorse settimane a Firenze è stata presentata una ricerca che ha evidenziato l‘effetto positivo dell’inositolo sulle donne affette da sindrome dell’ovaio policistico (Pcos) e la sua capacità di migliorare la qualità ovocitaria nelle donne e quindi, influire positivamente sulla fertilità.

L’ovaio policistico

L’inositolo si trova in diverse parti del nostro corpo e ha funzioni differenti in base al suo posizionamento.

L’inositolo che si trova nell’ovaio ha un compito ben preciso.

Si tratta di un messaggero dell’ormone follicolo-stimolante (FSH), che serve a far crescere i follicoli e portare la donna all’ovulazione. Questa molecola recepisce il messaggio prodotto dall’ormone, consente all’ovaio di “leggerlo” e viene avviata l’ovulazione, grazie alla quale poi può avvenire il concepimento.

In alcune situazioni patologiche, come nel caso della Sindrome dell’ovaio policistico (o policistosi ovarica), si verifica una carenza di inositolo che non consente all’ormone FSH di compiere la sua corretta attività, causando l’incapacità della donna di ovulare. Questa condizione si chiama “anovulazione cronica”, che a lungo andare può portare alla sterilità.

Il motivo più frequente di mancato concepimento è rappresentato proprio dalla policistosi ovarica, che in Italia colpisce dal 5% al 10% delle donne.

Gli alimenti

L’inositolo è presente nella carne, nelle noci brasiliane, nei legumi (soprattutto lenticchie, fagioli e piselli), nei cereali (germe di grano, orzo, riso integrale, avena, grano saraceno), nei cavolfiori, nelle arance, nei pompelmi e nelle fragole.

 

Articoli consigliati

Scrivi un commento