Da 14 novembre 2016 Articolo con sponsor 0 commenti Leggi tutto →

Insegnare ai bambini il valore dei soldi per renderli adulti consapevoli

Insegnare ai bambini il valore dei soldi

Non è mai troppo presto per insegnare ai bambini il valore dei soldi.

Insegnare ai bambini il valore dei soldi è importantissimo. Viviamo in tempi non facili ed è sempre più stringente il fatto che se non si è abituati ad avere un buon rapporto con il denaro, si rischia di vivere con stress e ansia. Cosa significa avere un buon rapporto con il denaro per noi adulti? Io penso che voglia innanzitutto dire riuscire a dargli il giusto valore, in modo tale da organizzare la nostra economia familiare senza sprechi, ma nello stesso tempo senza troppo stress e restrizioni eccessive.

Quando si hanno i bambini, la gestione dei soldi si complica. “Più crescono e più costano”, direbbe qualcuno e potrebbe anche essere vero, visto che crescendo aumentano le richieste: giochi, giornalini, carte da collezione prima, vestiti e uscite con gli amici poi. Per evitare capricci, ribellioni e drammi familiari, è bene partire per tempo nell’insegnare ai bambini il valore dei soldi.

Come ho fatto io? Ho provato a dare delle regole. Le richieste dei bimbi sono sempre tante, ma il tentativo è sempre stato quello di arginarle. Al supermercato, quando venivano con me a fare la spesa, avevano diritto a una scelta a testa. Un desiderio esaudito e basta. Lo stesso valeva per il passaggio in edicola: una volta sola alla settimana (di solito la domenica, per festeggiare) e una sola richiesta entro un certo budget.

I miei figli si sono adeguati e da sempre sanno che le richieste più onerose non vengono prese in considerazione, se non in occasione di feste di compleanno e Natale. Anche in quel caso, però, tutto deve essere vagliato e deciso, perché i soldi hanno un valore e un’utilità e mamma e papà faticano per guadagnarli.

I miei bambini sono ormai cresciuti, sono due liceali adolescenti. Oggi se desiderano qualcosa, si danno da fare con qualche lavoretto in casa per guadagnarselo e utilizzano i loro risparmi per comprare, con il mio permesso, quello che mamma e papà non ritengono necessario. Non è sempre così facile, l’inclinazione allo spreco è sempre dietro l’angolo, ma rimango convinta che educare presto i figli al valore dei soldi sia davvero importante.

BPER Banca è partita da qui. Dal fatto che è importante educare presto le nuove generazioni ad avere un rapporto corretto con il denaro. Conoscere l’economia è importante per diventare grandi ed essere adulti consapevoli. Imparare qualche nozione di economia si può fin da piccoli e BPER Banca si è posta come obiettivo non solo quello di insegnare ai bambini il valore dei soldi, ma anche di rendere l’economia qualcosa di interessante e persino divertente. Ecco perché è nato il progetto GRANDE!

GRANDE! di BPER Banca, un progetto per insegnare ai bambini il valore dei soldi, attraverso il gioco
Il progetto GRANDE! di BPER Banca è rivolto ai bambini dai 6 agli 11 anni, l’età della scuola primaria e si sviluppa in due diversi ambiti:
• le scuole elementari
• i canali online

Il progetto GRANDE! legato alle scuole

Insegnare ai bambini il valore dei soldi
Per quanto riguarda l’ambito delle scuole, il progetto prevede una vera e propria campagna educativa, intitolata “La Valle di Parsimonia. Gioca con l’economia”. Il progetto, realizzato in collaborazione con Giunti Scuole, prevede il coinvolgimento di bambini, insegnanti e famiglie del triennio delle scuole primarie di alcune regioni selezionate e la realizzazione di un kit educativo utile agli insegnanti.

Il kit sarà composto da questi materiali:
• un gioco da tavolo
• una guida insegnati
• 25 cartoline per le famiglie
• una locandina per il concorso della classe
• un poster come traccia per l’elaborato del concorso
Le scuole delle regioni interessate (Abruzzo, Lazio, Campania, Calabria, Marche, Veneto, Puglia, Lombardia, Basilicata, Emilia Romagna, Sicilia) possono richiedere il kit attraverso il sito del progetto.

Il sito GRANDE! dedicato ai bambini

La modalità online, invece, è aperta a tutti ed è costituita da un sito pensato e realizzato per i bambini. All’interno del sito di GRANDE!, infatti, troverete il gioco della Valle di parsimonia, che, attraverso una semplice storia, spiega ai bambini alcune basi dell’economia: da cosa significhi fare impresa a cosa sia la moneta, da come funziona la banca a quali possono essere i pericoli che si incontrano in economia. Le parole difficili vengono affrontate e spiegate in un glossario.
Il tutto è corredato da utilissimi video che in maniera semplice e accattivante spiegano ai bambini i concetti base dell’economia. Sono video che potrebbe davvero essere bello vedere insieme, per poi provare a parlarne. I bambini sono sempre molto curiosi riguardo a ciò che è il mondo degli adulti. Scoprirlo insieme può essere la possibilità per crescere entrambi.

Scrivi un commento