Da 9 dicembre 2014 Articolo con sponsor 0 commenti Leggi tutto →

#kinderdiario e il mio premio: i dolci momenti in un calendario

ADV
#kinderdiario: il mio calendario come premio
Oggi vi racconto come ho giocato con Kinderdiario e del premio che ho richiesto in seguito alla raccolta punti

Vi ho parlato di recente di #Kinderdiario, l’app di Kinder utile a custodire, gestire, sistemare le foto che tutte noi abbiamo su diversi devices. Ho giocato con le foto, le ho ordinate per mese, mi sono divertita a ritrovare vecchie immagini disperse sul pc, ho aggiunto note e i miei figli si sono divertiti insieme a me. Le ho anche condivise (anche questo è possibile attraverso l’app) oltre che con le amiche che hanno scaricato la stessa applicazione, anche sui social. L’utilizzo dell’app mi ha anche permesso di accumulare punti che sono ovviamente stati incrementati dalle confezioni di Kinder Cioccolato che mia mamma elargisce ai  “nipotini” tutte le volte che li viene a trovare. Ha iniziato così quando i miei figli erano piccoli: rientravano dall’asilo e si ritrovavano la nonna con il sacchetto pieno di dolci per la merenda. Ora che sono grandi, la nonna continua a viziarli così. Loro apprezzano ancora e io raccolgo punti per i le mie raccolte premi 😉 Così, in men che non si dica, sono arrivata ad avere i punti necessari per un calendario da parete. Io faccio sempre fatica a trovare un calendario bello che possa stare bene appeso in cucina e, nonostante le nuove tecnologie offrano considerevoli aiuti, averlo mi è di grande utilità. Con il mio premio posso finalmente avere quello che desidero. Ho composto il mio calendario con le foto che avevo sistemato su #kinderdiario e l’ho ordinato on line. Più passavano i giorni, più cresceva la curiosità. Per fortuna quando il calendario è stato spedito, mi è arrivata una mail e dopo un giorno l’ho avuto tra le mani. #kinderdiario e il mio premio. il calendario

#Kinderdiario: i miei dolci momenti e il calendario

Quando i bimbi sono piccoli si fotografa in continuazione: i dolci momenti sono tanti e tutti degni di essere immortalati. Dalla nanna alla pappa, dai primi passi alle facce buffe chi ha bambini piccoli avrà il cellulare strapieno di foto. I miei figli sono cresciuti e i dolci momenti con loro sono diversi, sono gli attimi di vita insieme come famiglia. Ecco, il mio calendario è composto proprio dalle vacanze, dai luoghi belli che abbiamo vissuto, delle gite che abbiamo fatto. Qualche esempio? Come foto del mese di luglio ho messo quella che ha “immortalato” il ritorno dei miei figli e di mio marito da una lunga nuotata alla ricerca del relitto di un aereo della seconda guerra mondiale. Io li guardavo nuotare dalla spiaggia, con binocolo per non perderli e macchina fotografica pronta. Quando li ho visti tornare felici ho capito che erano riusciti a trovare ciò che cercavano. #kinderdiario e il mio premio, il calendario   Per dicembre, invece, ho voluto una foto natalizia che fosse un vero ricordo. Ogni anno partecipiamo come spettatori al Presepe vivente di un paese vicino a casa nostra. Quando i miei figli erano piccoli, abbiamo anche fatto i figuranti. La foto di dicembre è un dolce momento di qualche anno fa. Quell’anno mia figlia era uno degli angioletti che cantavano di fianco alla capanna, c’era la neve e il presepe vivente è stato davvero toccante (oltre che molto freddo!!). Sfoglio il mio calendario e rivivo tutti i momenti in cui sono state scattate le foto. E’ bellissimo! Speriamo che anche il 2015 possa riservarmi altri dolci momenti da conservare nel mio #kinderdiario!

Scrivi un commento