La settimana bianca con i bambini piccoli: alcuni consigli

ADV

Settimana bianca con i bambini piccoli

Quali sono gli ingredienti giusti per la settimana bianca con i bambini piccoli?

In questo periodo gli amanti della montagna approfittano di ogni weekend o vacanza per andare a sciare e godere dei benefici di un soggiorno montano.

Ma quando si hanno i bambini piccoli la bellezza delle piste non basta. Entrano in gioco altri parametri.

Servono infatti strutture adeguate e piste semplici per far divertire anche i nostri pargoli, soprattutto se pargoletti.

Settimana bianca con i bambini piccoli: i nostri consigli

La settimana bianca con i bambini piccoli va programmata pensando e prevedendo delle attività collaterali allo sci.

I bambini molto piccoli devono imparare a sciare ma anche divertirsi.

 

Vi suggeriamo di scegliere la località in cui soggiornare sulla base di questi 4 parametri:

1.Tranquillità

Scegliete località adatte alle famiglie, non solo posti glamour n cui poter godere delle bellezze della montagna e non solo delle piste da sci. Dei piccoli centri montani in cui poter anche passeggiare in alcuni casi con il passeggino o lo zaino marsupio. Piccolo per i piccoli è sempre meglio.

2. Sicurezza

Scegliete le località in cui passare la settimana bianca pensando sempre ai bambini e alla loro sicurezza. Evitate località impervie e difficilmente raggiungibili. Possibilmente anche con poche ore di viaggio per raggiungerla.

3. Piste semplici

E’ importante scegliere delle piste in cui tutta la famiglia possa sciare e imparare a sciare. Quindi per i bambini sono perfetti gli impianti sciistici che hanno le piste baby e nelle quali si effettuano dei corsi specifici per i più piccolini.

4. Baby parking

I fondamentalisti dell’insegnamento dello sci sin dalla più tenera età forse se ne rammaricheranno ma non sempre i bambini hanno bisogno solo di praticare quell’attività. Scegliete la località in cui soggiarnare verificando anche la presenza di strutture e attività ludiche in cui coinvolgere i bambini il pomeriggio e la sera. Inoltre questo tipo di servizi permette ai genitori di godere di alcune serate in beata solitudine.

Le località perfette per una settimana bianca con i bambini

Il Trentino Alto Adige è tra le regioni italiane che presenta molte località adatte alle famiglie, dall’area che circonda il comune di  Alpe di Siusi all’Alta Badia, senza dimenticare Andalo, dove è possibile visitare il Parco Faunistico di Spormaggiore, una riserva naturale in cui è possibile osservare da vicino splendidi animali quali l’orso bruno, volpi, caprioli, linci, gatti selvatici e persino dei lupacchiotti.

In Valle d’Aosta si può optare per la località Flassin in cui si trova un parco giochi con una superficie di 50 mila metri quadri, mentre in Lombardia le due mete ideali sono la Val Brembana dove c’è il  Baby Park Looney Tunes ma anche Bormio.

In Piemonte consigliamo Limone dove, oltre al Kinder Park con animazione, sulle piste sono presenti numerosi tapis roulant per la risalita.

Mentre per chi intende optare per una settimana bianca sugli  Appennini, suggeriamo in Emilia Romagna il Monte Cimone, che oltre ad offrire delle piste divertenti per i genitori, ospita due grandi parchi giochi che accettano bambini anche al di sotto dei 4 anni, e sugli impianti del Corno alle Scale sono previsti ski pass gratuiti per bambini fino ad 8 anni.

In Toscana, è perfetto l’Abetone sia per le numerose scuole sci, sia per i parchi divertimento, mentre in Abruzzo, Pescocostanzo dove da poco è stato aperto il Pesco Kids Park.

Articoli consigliati

1 Comment on "La settimana bianca con i bambini piccoli: alcuni consigli"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. sandali scrive:

    ottimi consigli!!! complimenti!!!

Scrivi un commento