Lavoretti con le pigne per Natale

pigne da appendere all'albero di natale

Mai come quest’anno i lavoretti di Natale saranno all’insegna del low cost. Se siete state previdenti e nelle passeggiate in montagna con i vostri bimbi avete raccolto tante pigne ora avrete l’occasione per utilizzarle. Le pigne, infatti, si prestano molto bene a realizzare decorazioni, centrotavola, portacandele o anche solo per dare un tocco country alla casa nel periodo di Natale.Vediamo insieme come si possono utilizzare le pigne per creare dei lavoretti di Natale insieme ai nostri bimbi.

Procuriamoci delle palline di legno. Con l’aggiunta di un po’ di glitter e di carta dorata potremo creare degli angeli da appendere all’albero o da utilizzare come segnaposto.

angeli realizzati con pigne

Con la stessa tecnica e un po’ di fantasia si possono creare anche dei piccoli elfi da disseminare per la casa. Realizzate il cappello e i guanti con il feltro (se non siete brave a cucire, basterà la colla).  Potete utilizzare i nettapipa per fare le gambe e le braccia oppure limitarvi alla pallina di legno e agli accessori in feltro. Nelle foto seguenti vedete le due possibilità.


elfi con le pigne

gnomi con pigne e feltro

Se non volete cimentarvi in lavoretti troppo complessi, invitate i vostri bimbi a dipingere le pigne. Potete scegliere di colorarle tutte di bianco, di dorarle o argentarle. Oppure potete decidere di decorare solo le punte, magari passando un po’ di colla vinilica e spolverando di poporina.

Con l’aggiunta di un gancio o di un nastrino potranno essere appese all’albero. Potrete anche sistemarle in un vaso trasparente o alternate a mele e arance in una ciotola e avrete un centrotavola natalizio.

Quali altri utilizzi si possono prevedere per le pigne? Raccontateci le vostre idee e continuate e seguirci!

Fonte:

themagiconions.com

ninimakes.typepad.com

marthastewart.com

webloomhere.blogspot.it

Postato in: Feste, Natale

Scrivi un commento