Da 31 dicembre 2015 0 commenti Leggi tutto →

Le 5 cose che non possono mancare in un cenone di Capodanno

ADV

5 cose che non possono mancare in un cenone di capodanno_mise en place

Siete pronte per festeggiare la conclusione del 2015 e dare il benvenuto al nuovo anno?

Ricordatevi però che dovunque voi siate e in qualsiasi modo voi decidiate di trascorrere la serata ci sono cinque cose che non possono mai mancare per garantire un 2016 scintillante e pieno di fortuna.

Se non siete superstiziose o se non credete ai segni di buon auspicio questo post non fa per voi, ma se siete qui a leggerci vuol dire che in fondo in fondo un pochino ci credete o comunque volete lasciare aperto uno spiraglio alla buona sorte! 😉

Le 5 cose che non possono mancare in un cenone di Capodanno.

Lenticchie

E’ tradizione che alla cena di Capodanno si degustino le lenticchie, segno di fortuna e ricchezza. Quindi più lenticchie mangerete e più prosperità economica avrete nel nuovo anno che sta iniziando. Inoltre oltre ad essere ottime come contorno per zampone e cotechino sono vegetali ricchi di proteine e carboidrati con un basso apporto di grassi.

Melagrane

Anche questo frutto dal colore rosso e dal succo dolce e piacevole è segno di buon auspicio e ricchezze per cui è immancabile al cenone. Vi consigliamo di mettere in un calice di “bollicine” un cucchiaio di succo di melagrana e qualche chicco intero. Questo drink oltre ad essere un porta fortuna è buonissimo!

Ultimo consiglio, sapete come sgranare le melagrane in pochissimo tempo, senza sprechi e senza sporcarvi? Guardate questo video e capirete che non potrebbe essere più semplice! 🙂

Uva

Continuiamo con i cibi porta fortuna che non possono mancare in un cenone di Capodanno e parliamo dell’uva. La credenza popolare sostiene che allo scoccare della mezzanotte bisogna mangiare dodici acini d’uva uno per ogni mese dell’anno. Se uno o più di questi acini saranno aspri o “malandati” il mese corrispondente sarà meno ricco! In Spagna addirittura c’è l’usanza di mangiare i dodici acini d’uva entro la fine dei rintocchi delle campane alla mezzanotte. Solo così ci si potrà assicurare la prosperità per l’anno che sta iniziando.

Vischio

Ricordatevi di acquistare da un fiorista un rametto di vischio da appendere sullo stipite di una porta. Scambiarsi un bacio con il proprio innamorato sotto questo rametto con le bacche bianche o gialle vi “assicurerà” tanto amore e serenità con il vostro partner. Quindi mi raccomando non dimenticate di comprarlo, ne va della vostra vita di coppia… 😉

Qualcosa di rosso

Per concludere in bellezza, nella notte dell’ultimo dell’anno il colore rosso la fa da padrone. Oltre agli addobbi e decorazioni della tavola è di buon auspicio indossare qualcosa di questo colore intenso e segno di passione. Non è indispensabile che sia l’intimo ma vi basterà semplicemente mettere indosso un nastrino, un braccialetto o addirittura un rossetto… l’importante però che sia di colore rosso!

Ora sapete cosa non può mancare questa sera per cui mettetevi all’opera per recuperare tutti questi cinque elementi porta fortuna!

…Buon Anno!

Scrivi un commento