Da 18 luglio 2010 0 commenti Leggi tutto →

Le coppie che hanno figli possono avere problemi a concepire?

ADV

Qualche volta, pur avendo già avuto uno o più figli, un uomo o una donna possono soffrire della cosiddetta “sterilità secondaria”. Spesso ciò accade perché, rispetto a quando la coppia ha avuto figli in precedenza, è entrato in gioco un nuovo fattore, che rende più difficile la gravidanza. Può trattarsi di un problema legato all’età, può darsi che la coppia sia fresca d’unione e ci siamo figli nati da precedenti relazioni.

In alcuni casi invece le preoccupazioni economiche causano tensione, riducendo le probabilità di concepimento. Oppure, più semplicemente, potrebbe dipendere dal fatto che c’è un bambino piccolo che dorme ancora nel letto dei genitori, rendendo meno frequenti le occasioni per avere dei rapporti sessuali.

E’ possibile che uno dei partner abbia sviluppato nel frattempo una patologia che ne ha compromesso la fertilità, come l’ipotiroidismo, o che un trauma seguito alla precedente nascita abbia lasciato il segno. La sterilità secondaria può essere causata da un insieme di tutti questi e da altri fattori.

Tutte le forme di infertilità possono essere molto frustanti, psicologicamente, e la sterilità secondaria in questo non fa eccezione. Molte coppie restano perplesse e confuse, si chiedono perché sia dovuto accadere proprio a loro e spesso non riescono ad andare avanti, soprattutto se i loro progetti sono incentrati sull’allargamento della famiglia. Non è raro, inoltre constatare che gli amici e la famiglia non si rivelano così solidali come ci si potrebbe attendere da loro.

Se, in una coppia, solo uno dei due ha già figli, dovreste seguire accertamenti per verificare la vostra fertilità e adottare cambiamenti nel regime alimentare e nello stile di vita che possono aumentare le vostre possibilità di concepimento.

Immagini:
images.com by Bek Shakirov
images.com by Image Source
rhinelanderlibrary.org

Scrivi un commento