Da 10 giugno 2009 10 Commenti Leggi tutto →

Le regole d’oro della mamma blogger

ADV

Il 2009 è senza alcun dubbio l’anno del mommyblogging. Non passa giorno che non nasca un nuovo mommyblog, o che non si crei qualche interessante discussione che poi gira nella blogosfera portando nuove idee e punti di vista.

Ecco alcuni semplici consigli per chi ha aperto da poco un blog e non conosce ancora tutti i segreti di questo mondo affascinante:

1 – aggiornare: un blog deve essere aggiornato regolarmente, ogni giorno oppure solo una volta alla settimana. L’importante è che i lettori conoscano il tuo ritmo e imparino a venirti a leggere regolarmente. Il rischio, se non aggiorni, è che si dimentichino presto della tua esistenza.

2 – visitare: sarebbe bello scrivere un post e immediatamente ricevere 50 commenti. è il sogno di qualsiasi blogger, ma perché questo accada bisogna farsi conoscere lasciando i propri preziosi commenti ai post dei blog amici.

3 – rispondere: non è sempre possibile rispondere a tutti i commenti lasciati sul proprio blog, ma non rispondere mai è assolutamente negativo per la propria immagine.

4 – blogroll: se io metto un link a te è molto probabile che tu lo metta a me. in rete nulla è obbligatorio, ma se io segnalo i blog che mi piacciono, sarò presto ricambiato.

5 – template: a volte cambiare il template è come andare dal parrucchiere, ci fa sentire meglio. ma cambiarlo troppo spesso rischia di non farci riconoscere più dai nostri lettori, che il più delle volte si affezionano alla ‘nostra casa’.

6 – personalità: riuscire a dare una personalità al proprio blog è una dote che si possiede oppure no, dipende dalla bravura di chi scrive e dagli argomenti scelti. Una volta scelta la propria voce però è meglio conservarla.

7 – navigare: se non volete che il vostro blog galleggi in mezzo al mare di internet come una zattera solitaria, è doveroso navigare nella blogosfera, e aggiornarsi sulle novità delle altre blogger facendo sentire la vostra presenza online.

8 – motori di ricerca: controllate regolarmente sui motori di ricerca se la vostra presenza in rete viene segnalata e a che posizione. Migliorate sempre l’uso delle keywords.

9 – argomenti di discussione: trovate argomenti originali di discussione, anche se il vostro blog è totalmente autobiografico, trovare punti di interesse comune è il solo modo per aumentare le visite e i commenti.

10 – non abboccare: evitate assolutamente di cadere nelle provocazioni di alcuni commentatori seriali, quelli che si divertono a stuzzicare e a volte offendere il blogger. Vi farà solo perdere inutili energie.

10 Comments on "Le regole d’oro della mamma blogger"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. francesca scrive:

    grazie mille per i consigli spero di avere successo con il mio blog mi diverte da morire!!
    p.s. negli stati uniti esistono tantissimi network per mamme blogger io mi iscrivo anche a quelli e ha già una piccola audience americana

  2. simona scrive:

    ciao a tutti sono una ragazza di 20 anni ho appena scoperto di essere incinta :0 e questa sonnolenza mi sta uccidendo 🙁

  3. ITmom scrive:

    prego, Livia. Sono contenta di esserti stata utile. benvenuta nel mondo delle mamme blogger, allora.

  4. Livia scrive:

    Sono appena entrata anch’io in questo fantastico mondo e i tuoi consigli sono davvero preziosi. Grazie!

  5. ITmom scrive:

    grazie, Alessia, sei molto gentile. secondo me è importante che tra mamme blogger ci si aiuti, non solo per consigliarsi di pappe e pannolini, ma anche sulle strategie per sfruttare la rete al meglio.

  6. cinzia scrive:

    Ottimo promemoria…. grazie mille!

  7. Alessia scrive:

    Bellissimo decalogo, semplice ma efficace 🙂

  8. ITmom scrive:

    @ Luca: grazie!

    @ mammachefatica: si, il ‘mestiere’ di blogger è tosto se fatto con passione.

  9. Mammachefatica! scrive:

    Caspiterina! E’ proprio un lavoro che richiede tempo… Posso sapere chi ha realizzato quella fantastica vignetta utilizzata per il post? Ciao!

  10. Luca scrive:

    ottime dritte!!!

Scrivi un commento